Bentornato Clint!

Tempo di lettura: 1 min

The Mule – Il Corriere segna il ritorno di Clint Eastwood sul grande schermo a 10 anni dalla sua ultima opera diretta ed interpreta, Gran Torino.

L’artista nel suo nuovo lavoro ha scelto di raccontare una storia vera, quella di Earl Stone un veterano della Seconda Guerra Mondiale.

“Quando mi hanno proposto di interpretare questo personaggio mi sono detto che sarebbe stato divertente vestire i panni di qualcuno più vecchio persino di me! La criminalità è economicamente un’ancora di salvezza per Stone, ma moralmente è un collasso. Per cui da una parte la sua vita migliora, ma dall’altra va a fondo. E uno di questi giorni dovrà pagare le conseguenze e affrontare le cose sbagliate che ha fatto”. C.E.

Con questo film dimostra di essere ancora capace, a quasi 90 anni di età, di avere una certa cura per il cinema.

no foto chesssifa 01 Bentornato Clint!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.