CHESSSI(FACEVA)

Tempo di lettura: 1 min

Il 19 Febbraio del 1980 gli AC/DC perdevano la loro voce: Bon Scott veniva ritrovato morto sul sedile posteriore di un’auto in Overhill Road, a Londra.

Una morte dai contorni non del tutto chiari, come spesso accaduto alle star del rock. Il certificato di morte parlerà di intossicazione da alcool e classificherà il decesso come accidentale.

Nato in Scozia nel 1946 ed emigrato da bambino in Australia con la famiglia, Scott conobbe i fratelli Angus e Malcom Young nel 1974. Ben presto prese il posto di Dave Evans e divenne il cantante degli AC/DC. Lo resterà fino al giorno della sua morte, avvenuta ad appena 34 anni.

no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

Verrà sostituito da Brian Johnson e pochi mesi dopo vedrà la luce Back in Black, il disco di maggior successo della band: 50 milioni di copie vendute e primo posto nelle classifiche di mezzo mondo.

Il disco inizia con il suono di una campana a morto: l’ultimo omaggio degli AC/DC all’amico da poco scomparso.

no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.