CHESSSI(FACEVA)

Tempo di lettura: 3 min

A vent’anni dal capolavoro del 1996, i 4 ragazzi di Edinburgo ritornano sul grande schermo:

Trainspotting 2

Si intitola “T2” il sequel del film cult “Trainspotting“, tratto dal secondo romanzo di Irvine Welsh “Porno”.

Nel cast sono presenti i quattro protagonisti originali Ewan McGregor, Robert Carlyle, Jonny Lee Miller e Ewen Bremner sotto la regia di Danny Boyle, che aveva già diretto la pellicola del 1996.

no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

Trama:

Mark Renton (Ewan McGregor) torna a Edimburgo dopo che, vent’anni prima, era scappato a Amsterdam. Sua madre è morta, Spud (Ewen Bremner) è ancora dipendente da eroina, Begbie (Robert Carlyle) è in carcere e Sick Boy (Jonny Lee Miller) gestisce il pub che ha ereditato da sua zia, il Port Sunshine a Leith, dove conduce piccoli affari illeciti.

Mark sembra quindi l’unico ad avercela fatta, ma dopo uno scontro con Sick Boy, ancora risentito poiché l’amico è fuggito anni prima con il bottino di un colpo, gli confessa che è malato e sul punto di essere licenziato.

Renton decide così di rimanere a Edimburgo e di aiutare come può gli amici Spud e Sick Boy, cercando di rimediare al passato. Lavorano insieme in qualche furto, rubando carte di credito per svuotare i conti con l’aiuto di Veronika (Anjela Nedyalkova), compagna di Sick Boy.

Chi non è assolutamente disposto a perdonare Rent Boy è Begbie, che evaso di prigione, lo incontra casualmente in discoteca e da quel momento lo insegue per ucciderlo. Sick Boy e Spud cercheranno di proteggerlo, ma la resa dei conti tra Mark e Begbie prima o poi arriverà.

no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

Curiosità sul secondo trainspotting:
  • Per la realizzazione del film vennero impiegati 18,000,000 di dollari con un conseguente incasso di 41,600,000 di dollari.
  • no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

  • La prima ipotesi che fosse possibile e interessante realizzare un sequel di “Trainspotting” emerse nel 2002. Lo sceneggiatore Josh Hodge provò a scrivere una bozza dello script adattando il romanzo “Porno” di Irvine Welsh, non essendo convinto del risultato ottenuto. L’idea venne abbandonata anche a causa della distanza venutasi a creare tra Ewan Mcgregor e Danny Boyle, dopo che il regista gli tolse la parte da protagonista in “The Beach”.
  • no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

  • Il titolo T2 Trainspotting 2 ricorda “Terminator 2 – Il giorno del giudizio”. Pur non essendo un marchio registrato, Danny Boyle rivelò che James Cameron, diede la sua approvazione alla scelta compiuta. Il motivo per cui “Trainspotting” venne aggiunto alla sigla fu la necessità di rendere facilmente individuabile online il film. Perciò evitarono che i fan venissero indirizzati dai motori di ricerca proprio sulle avventure di “Terminator”.
  • no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

  • Ewan McGregor rivelò di non essere convinto sulla realizzazione di un sequel di “Trainspotting“. L’attore lesse “Porno”, libro a cui si ispira T2, ma senza esserne coinvolto né emozionato come dal precedente romanzo. Inoltre, temeva che si offuscasse il ricordo del film cult, che considera un capolavoro. Renton è un personaggio molto legato alle sue origini geografiche. Ewan McGregor non vivendo più in Scozia da quando aveva 17 anni, temette di non essere, abbastanza scozzese, per interpretare di nuovo la parte, a distanza di ben 20 anni.
  • no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

  • Le riprese del lungometraggio impegnarono molto il cast, di nuovo alle prese con i personaggi. Robert Carlyle ammise che il film gli causò qualche problema famigliare. Trasformarsi per la seconda volta in Begbie, gli reso complicato uscire dal personaggio terminato il lavoro sul set. Decise di stare distante dalla sua famiglia pur di non avere ripercussioni personali.
  • no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

  • Questa è la prima volta, dopo il 1997, che Ewan McGregor e Danny Boyle hanno lavorato insieme. I due hanno avuto un litigio quando il regista ha scelto Leonardo Di Caprio come protagonista di The Beach (2000) invece di McGregor .L’attore ha dichiarato che da allora si sono riconciliati e considera il fatto ormai “acqua sotto il ponte”.
  • no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

  • Sebbene nel 2002 fosse già uscito un romanzo sequel di Trainspotting, il regista Danny Boyle ha voluto intenzionalmente aspettare fino a quando il suo cast di attori fosse invecchiato in maniera visibilmente tale da interpretare versioni più vecchie di 19 anni dei loro personaggi originali.
  • no foto chesssifa 01 CHESSSI(FACEVA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.