Festa delle Rose, bellezza e tradizione

Tempo di lettura: 2 min

Idea per il weekend di fine maggio? La Festa delle Rose organizzata dalla Pro Loco Strà-Trevozzo. Siamo nell’estremo ovest dell’Emilia Romagna, un paesaggio collinare in cui spiccano i campanili del Santuario della Beata Vergine Madre delle Genti di Strà e della chiesa S. Maria Assunta di Trevozzo. Sono i due nuclei del piccolo centro abitato che inaugura la grande stagione di eventi tradizionali.

trevozzo

Immerso nel verde, punteggiato in questo periodo da macchie di colori tra i vigneti della Val Tidone, Trevozzo Alta Val Tidone celebra le rose diffuse nei suoi giardini e in testa ai filari di vite.

Bellezza, fragranza, colori della rosa coltivata come segnalatore biologico delle malattie della vite. Adatta anche per formare macchie e siepi come cornice di un paesaggio che attrae visitatori alla ricerca di natura e cultura del territorio.

locandina festa delle rose

Lo stand della Pro Loco offre le prelibatezze della cucina locale accompagnate dai vini delle numerose cantine presenti in valle. Nel menù il tipico batarö De.C.O. (Denominazione Comunale di Origine Controllata), un impasto fatto a mano che si trova a metà strada tra il pane e la pizza, cotto in forno a legna, delizioso se assaggiato caldo e riempito con salumi o formaggi.

Domenica 2 Giugno banchi a tema floreale ed espositori creativi accoglieranno i visitatori. Immancabile la tradizione di donare una rosa alle donne presenti alla festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.