Haperitivo 2.0: Steven Z, 30 anni di successi

Tempo di lettura: 3 min
Steven Z: 30 anni di successi celebrati in una sera.

Sarà Mercoledì 29 Gennaio il primo appuntamento 2020 targato Haperitivo 2.0. L’evento infrasettimanale al Mirò Cocktail Bar (Piacenza), che unisce l’Aperitivo all’arte della House Music. Ideato da Maurizio “Vanshock” Vani e il maestro Francesco Vaccari Dj, ogni volta è grande festa con ospiti speciali.

Ad aprire il nuovo ciclo sarà una grande festa dedicata a STEVEN Z

STEVEN Z: LA BIOGRAFIA
Pseudonimo di Steven Zucchini è un produttore, DJ e musicista italiano.

Nato ad Amsterdam si trasferisce in Italia all’età di 10 anni per coltivare le sue doti musicali iscrivendosi al Conservatorio. A 14 anni scopre la magia della consolle e comincia dopo un paio d’anni a frequentare il mondo dei club come Disc Jockey alimentando il suo interesse per la musica dance.

Il suo esordio discografico avviene nel 1992, anno in cui entra nel team di produzione della Media Records.
Dopo solo un anno raggiunge la fama internazionale con il progetto Cappella; il singolo “U Got 2 Let The Music” scala le prime posizioni delle classifiche di vendita di ben 13 Paesi Europei aggiudicandosi 1 disco d’argento, 2 dischi d’oro e 1 disco di Platino.

no foto chesssifa 01 Haperitivo 2.0: Steven Z, 30 anni di successi Il follow-up “Move On Baby” diventa subito una nuova Hit internazionale piazzandosi al n° 1 della Eurochart Hot 100 di Billboard ed entrando nelle prime posizioni in ben 15 Paesi aggiudicandosi anche 1 disco d'oro. no foto chesssifa 01 Haperitivo 2.0: Steven Z, 30 anni di successi Contemporaneamente esce anche l’album “U Got 2 Know” che consacra il progetto Cappella a livello mondiale ottenendo 1 disco d’argento e 1 disco d’oro, seguito poi dai singoli “U & Me” e “Move It Up” mantenendo pressoché costante la presenza nelle Charts dei principali Paesi e creando così un nuovo genere musicale che viene conosciuto nel mondo come “Cappella Style”. no foto chesssifa 01 Haperitivo 2.0: Steven Z, 30 anni di successi Lavora al secondo album “War in heaven” che viene licenziato nei principali Paesi mondiali, continuando a presenziare le classifiche internazionali anche con i singoli “I Need Your Love”, “Turn It Up And Down” e “Do You Run Away Now”. no foto chesssifa 01 Haperitivo 2.0: Steven Z, 30 anni di successi Parallelamente lavora ad altri importanti progetti quali Anticappella, 49ers, The Professor e Clubhouse tutti presenti nelle classifiche di molti Paesi europei. Negli anni a seguire artisti di fama internazionale e nazionale gli affidano di remixare i loro successi quali Erasure -“Always”, Kim Wilde -“Kids in America”, Magic Affair –“Give me all your love”, Zucchero –“X colpa di chi?”, 883 –“La regola dell’amico” e “Innamorare tanto”, Afroman –“Because I Got High”, tanto per citare quelli principali. no foto chesssifa 01 Haperitivo 2.0: Steven Z, 30 anni di successi Alla fine degli anni '90 si dedica alla ricerca di un nuovo sound lavorando con Dj’s come Gigi D’Agostino e Mauro Picotto per poi, agli inizi degli anni 2000, ripartire con una nuova avventura discografica a fianco di Giorgio Prezioso lavorando al progetto Prezioso feat. Marvin. Da questo sodalizio nascono hit come “Emergency 911”, “Let’s Talk About A Man”, “Bonjour”, “Voices” e “Rock The Discothek”, oltre agli album “Back To Life”, “We Rule The Danza” e “Voglio Vederti Danzare” che fanno vibrare, grazie ad un sound innovativo e caratteristico, le dancefloors d’Europa. no foto chesssifa 01 Haperitivo 2.0: Steven Z, 30 anni di successi Dal 1993 ad oggi ha conquistato la bellezza di 94 piazzamenti nelle classifiche di vendita ufficiali in 16 Paesi, presenziando all’internodelle charts mondiali per 805 settimane, ottenendo ben 10 piazzamenti al n° 1 e 45 piazzamenti nella Top 10. Ad oggi conta all’attivo 477 pubblicazioni in 29 Paesi facendo 367 licenze in 4 Continenti. Ha collaborato con le maggiori case discografiche internazionali ed i suoi brani sono stati pubblicati su 125 etichette discografiche, tutte di affermata fama internazionale quali EMI, Universal, Polydor, BMG, Warner Music, Epic, Polygram, BMG Ariola, Virgin, Arista, MCA Records, Mercury, K-Tel International,Mute Records, London Records, PWL International, FFRR, Electra, ZYX, Remixed Records, Mega Records, Flarenasch, Stereophonic, Avex Trax, Media Records, Time Records, Internal Dance, Blanco Y Negro, etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.