Party Anni ’60 a Pecorara Alta Val Tidone

Tempo di lettura: 3 min
Party Anni 60 a Pecorara Alta Val Tidone

Una serata che vi travolgerà e vi farà tornare indietro nel tempo. La festa dedicata ai nati negli anni ’60, ogni anno nella Sagra di Pecorara Alta Val Tidone, in provincia di Piacenza, si conferma un successone.

Sabato 4 Agosto si balla tutto il meglio della musica dance anni ’70 ’80 e ’90 con Maurizio Popi Dj e LynDa.Choice fino all’alba. Pronti per una nuova festa a tema? Una serata tributo che vi teletrasporterà.

pecorara party 60

Ma quali erano le mode di quegli anni? Un viaggio nel tempo dai coloratissimi anni Sessanta, agli stilosi e musicali anni Settanta, per arrivare ai travolgenti e goliardici anni Ottanta e finire coi minimalisti anni Novanta.

Gli Anni ’60

Sono gli anni della contestazione giovanile l’abbigliamento diventa un modo per rivendicare la libertà di espressione individuale. La minigonna rivoluziona il look delle donne! Sono gli anni dei grandi concerti rock (Woodstock), della nuova Pop Art di Andy Warhol e della cultura psichedelica. Quindi largo al colore!

peace and love

Gli anni ’70

Ancora oggi continuano a influenzare la nostra realtà! Sono gli anni delle sperimentazioni artistiche, della Febbre del sabato sera e della disco music! Gli Abba, Tony Manero!! E’ assolutamente indispensabile indossare pantaloni a zampa d’elefante, vestiti e camicie colorate e scarpe con la zeppa.

ABBA-costumes-3

Gli anni ’80

Combinazioni audaci e sgargianti, tonalità fosforescenti, colori fluo ed i tagli asimmetrici degli abiti. Gel e capelli sfilati con ciuffi, rigorosamente portati da una parte. Trionfa la cultura POP, grazie a una diffusione senza precedenti di prodotti inutili ma appetibili, adatti a tutte le tasche. Nasce il “consumismo compulsivo”, e possedere diventa sinonimo di star bene. Sono gli anni del BOOM della pubblicità e delle televisioni commerciali.

Le ragazze hanno un’autentica passione per accessori colorati da applicare ai capelli. Nastri, fiocchi, fasce, ferretti non mancano mai sulle capigliature (spesso molto voluminose e cotonate) delle donne più alla moda.
Uno degli accessori più utilizzati in quegli anni le spalline immancabili nelle giacche squadrate, spesso anche sotto le camicie!

madonna-anni-80

Il tessuto di jeans si diffonde senza precedenti tra i giovani di tutto il mondo e inizia a essere utilizzato non solo per confezionare pantaloni, ma anche giacche, camicie, scarpe, cappelli… Oggi si chiamano leggins, qualcuno all’epoca li chiamava fuseaux. I pantaloni elasticizzati e aderenti delle donne sono un’icona assolutamente cool di quegli anni.
Il trucco c’è… e si vede! molto marcato, dalle tinte forti e colori sgargianti.

Gli anni ’90

Lo stile è semplice, e, soprattutto, è abbastanza colorato. Rispetto agli anni ’80, la moda anni ’90 è più essenziale, quasi minimalista. Uno dei must la pancia scoperta sfoggiata sempre da Britney Spears, nei suoi primi video musicali.

In questo periodo nasce uno stile ispirato al rock punk, minimalista e urbano. Apprezzato soprattutto dai ragazzi, si sovrappongono vari capi, ad esempio t-shirt monocromatiche con camicioni a quadri, e jeans a vita alta. Per completare gli anfibi, spesso con lacci colorati diversi per ogni scarpa.

serie_beverly-hills_1303999894_10

Orologi con cinturone molto grande, in plastica di vari colori, spesso fosforescenti. Anche gli zainetti in nylon, dalle fantasie floreali o con le righe.

Un altro stile che regna, da tipica brava ragazza. Abbinamenti molto femminili, con gonne a ruota o abitini che stringono sui fianchi allargandosi sul fondo. Tra le più quotate le stampe floreali su abiti lunghi fino alle ginocchia. Gli anfibi indossati anche con questo stile e, naturalmente, anche i top e le magliette abbastanza corte da mostrare la pancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.