Anni Venti in Italia

5/2 ORE 10:00 - 19:00 @ Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura - Genova

ID 24 felice casorati ritrattino renato gualino ph.pino dellaquila 620x388 1 Anni Venti in Italia

Complessità e contraddizioni degli anni Venti del Novecento hanno ispirato l’importante mostra in corso a Genova, nella cornice di Palazzo Ducale. Circa 100 opere per descrivere, oltre l’immagine più consolidata, un decennio cruciale anche per la storia italiana.

Qual era il contesto sociale, culturale, politico del nostro Paese esattamente un secolo fa? Cosa scopriremmo se esaminassimo gli anni Venti del Novecento alla ricerca della loro identità estetica? Alla vigilia del passaggio al nuovo decennio, la mostra Anni venti in Italia. L’età dell’incertezza si focalizza su una fase storica cruciale, segnata dalle conseguenze del primo conflitto mondiale, dalla crisi economica del 1929 e dalla progressiva ridefinizione degli equilibri internazionali.

Visitabile fino al 1° marzo 2020, nell’Appartamento del Doge di Palazzo Ducale, a Genova, la rassegna indaga in nove sezioni tutte le declinazioni dell’inquietudine di quel periodo, riunendo insieme circa 100 opere di artisti come Gino Severini, Mario Sironi, Giorgio de Chirico, Felice Casorati, Carlo Levi, Alberto Savinio, Ottone Rosai, Arturo Martini e molti altri ancora.

Una carrellata di ritratti: personaggi rimasti anonimi e influenti figure del mondo culturale, artistico e imprenditoriale accompagnano i visitatori in questa sorta di immersione nelle atmosfere degli anni Venti. L’itinerario prosegue con capitoli identificati da “parole chiave”, che intendono restituire un’immagine più autentica degli anni Venti.

Etichettati dalla storiografia come “ruggenti”, emergono infatti dalla mostra in tutta la loro complessità, fra trasformazioni tecnologiche e urbane, ma anche profonde “linee d’ombra”. Accanto a questi lati, più oscuri e ambigui, il decennio è descritto senza dimenticarne la peculiare eleganza, la voglia di divertimento e il desiderio di evasione. A questi aspetti, in particolare, è affidata la chiusura della narrazione espositiva che, proprio come l’incipit, prevede le sculture di Arturo Martini.

Ti servono: 12/10 EURI!!!

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | CELLL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Acquario di Genova

L'Acquario di Genova è il più grande acquario italia,o in Europa, dopo quello di Mosca, in Russia e quello di Valencia, in Spagna e il nono nel mondo. Si trova a Ponte Spinola, nel cinquecentesco porto antico di Genova. Di proprietà di Porto Antico di Genova SpA e gestito dalla società Costa Edutainment SpA, è… GE

Camogli

Il centro della città di Camogli che occupa la vallata a ponente del monte di Portofino si affaccia sul Golfo Paradiso, all'estremità occidentale del promontorio portofinese, nella riviera di levante, ad est di Genova. Appartiene a Camogli la parte più ampia del parco naturale regionale di Portofino, mentre lo specchio acqueo antistante il promontorio fa… GE

Parco Regionale di Portofino

Il Parco Regionale di Portofino è l’area protetta costiera più a settentrione del Mediterraneo occidentale e mostra scenari e paesaggi tra i più celebri al mondo. Costituito da giganteschi depositi conglomeratici sovrastanti bancate di calcari, ha caratteristiche geomorfologiche e microclimatiche tali da offrire, in un territorio limitato, ambienti estremamente vari. In pochi passi si va… Genova

Porto Antico di Genova

Il Porto Antico di Genova a guardarlo oggi può sembrare una commercialata turistica per giapponesi in gita... Somma tutto il discorso renzo piano... La biosfera, l'acquario, il bigo, eataly, il multisala.. E pure il galeone di Polanski non è che dia un impressione proprio d'autentica antichità... Ma poi se uno guarda un po' meglio... La… GE

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *