Downton Abbey

30/10 ORE 22:30 - 23:55 @ Spazio Cinema Cremona Po - Cremona

Downton Abbey

E’ al cinema dal 24 Ottobre, Downton Abbey, il film drammatico diretto da Michael Engler con Maggie Smith e Hugh Bonneville.

Dalla serie omonima un ulteriore sguardo sugli abitanti di Downton Abbey, la famiglia Crowley, con il Conte di Grantham, sua moglie la Contessa, l’impagabile Contessa Madre e con il sempre fedele staff di maggiordomi, camerieri, governanti e cuoche che da sempre vivono in simbiosi con i nobili di Downton; presto la loro vita sarà in preda a un caos controllato con l’arrivo di una visita della famiglia reale.

Ritorniamo nel sontuoso maniero di Downton Abbey, con i personaggi che ci hanno accompagnato durante le stagioni televisive della serie omonima, dalla sarcastica Contessa Madre e ai suoi battibecchi con Lady Isobel, da Lady Mary, ormai amministratrice della tenuta, il Conte e la Contessa, e ovviamente la controparte della famiglia, l’immancabile e prezioso staff di Downton, che vive nell’enorme maniero con la famiglia Crowley, dal Capo Maggiordomo Barrow ai coniugi Bates, alla cuoca e Daisy, senza dimenticare le colonne portanti, il Signor Carson e la Signora Hughes. La nuova storia che vede coinvolti i nostri beniamini è ambientata nel 1927 quando Downton si prepara a ricevere una visita dei reali: Re Giorgio V e la Regina Mary faranno visita al Conte e alla sua famiglia e questo getterà non poco scompiglio nelle loro vite.

Tanto per cominciare lo staff, fiero e pronto a fare di tutto per fare bella figura con la famiglia reale, si vede messo da parte dall’arrivo dello staff personale dei reali. Questo non va giù a nessuno di loro e l’atmosfera si fa ancora più tesa a causa dell’arroganza dimostrata dal Maggiordomo di Sua Maestà. Ovviamente Anna, Daisy, Baxter e tutti gli altri decidono di non darsi per vinti e si organizzano per dimostrare il loro valore. Ai piani “alti” le cose non vanno meglio, Lady Mary è in ansia per questa visita, indiscutibilmente l’evento più importante mai accaduto a Downton, e decide di chiedere al Signor Carson, il Capo Maggiordomo che è ormai in pensione, di ritornare per questa occasione a fare da supervisore come ai vecchi tempi. Questo cambiamento è difficile da digerire per Barrow, che è ormai di fatto il Capo Maggiordomo. Barrow non è l’unico ad affrontare momenti difficili visto che il passato da repubblicano irlandese di Tom Branson è motivo di agitazione, ma Tom non ha mai fatto segreto delle sue posizioni politiche. La passione rivoluzionaria di Tom travolgerà anche Daisy che metterà in atto una sua rivoluzione personale nelle cucine quando Thomas viene temporaneamente messo da parte per il ritorno di Carson.

Lady Mary e Lady Edith, dopo aver faticato tanto per raggiungere un accordo tra di loro, si ritrovano nuovamente in conflitto quando il Re fa una proposta al marito di Edith, Bertie, un’opportunità unica che si presenta una sola volta nella vita. Come se tutto questo non bastasse, la Dama di corte arrivata insieme ai reali creerà uno sconvolgimento nella vita dei Crawley e nel futuro di Downton e una rivelazione da parte di Lady Violet mette Lady Mary di fronte a una scelta importante per lei e per tutti gli abitanti di Downton Abbey.

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | CELLL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

#CHESSSIGUARDA

no foto chesssifa 01 Downton Abbey

Nelle vicinanze

Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano

Da chiesa paleocristiana a chiesa romanica a chiesa barocca ad auditorium per la cultura, scambio, dialogo, riflessione, incontro, arte, vita nel pieno centro di piacenza???E' esattamente quel che è successo al 12 di Via Sant'Eufemia!!!! PC

Museo del Violino

Il Museo del Violino Antonio Stradivari, con sede a Cremona, è dedicato alla liuteria cremonese di tutti i tempi.E' allo stesso tempo un Museo, un Auditorium ed un centro di Ricerca sulla liuteria antica e moderna.Promuove il Concorso Triennale di liuteria cremonese Antonio Stradivari. CR

Palazzo Ex Enel

L’immobile, di proprietà della Fondazione di Piacenza e Vigevano, è inaugurato il 31 gennaio 2020; per il taglio del nastro una mostra dedicata al collezionismo del secondo Novecento, ispirata anche dalla vicinanza con la Galleria Ricci Oddi.La facciata è ben visibile da via Santa Franca: è stata dipinta utilizzando tre tonalità di grigio ispirate a Morandi e in accordo con la Soprintendenza.Il grande intervento di recupero trasforma Palazzo Ex Enel dei primi decenni del Novecento in un grande spazio polifunzionale destinato soprattutto all’arte contemporanea e ai giovani. Piacenza si arricchisce di un nuovo spazio espositivo per raccontare il tempo presente: XNL Piacenza Contemporanea. PC

Piazza Cavalli

Il baricentro storico e politico della città è la scenografica Piazza dei Cavalli, così detta per i due splendidi monumenti equestri che la impreziosiscono. Un tempo denominata “Piazza Grande”, essa venne aperta negli anni ’80 del XII secolo in concomitanza con la costruzione del Palazzo Gotico, di epoca analoga alla prospiciente Chiesa di San Francesco. PC

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.