Giochi Ducali

31/5 ORE 10:00 - 23:30 @ Castello Sforzesco di Vigevano - Vigevano

86709754 2553234334995397 2664233888053723136 o 825x510 Giochi Ducali

Quarta edizione di Giochi Ducali, festival gratuito del gioco libero della città di Vigevano.
Saranno presenti tre aree tematiche:
– la prima, quella più grande e variegata, sarà situata nella cavallerizza del castello con più di 50 tavoli per farvi giocare ai boardgame più disparati. Da quelli che durano 15 minuti (prova e cambia!) a quelli più lunghi, dai tedeschi ai giochi tradizionali che conoscete già. Non conoscete un gioco? Sono a disposizione diversi dimostratori pronti a farvi giocare.
– la seconda, lungo la strada sotterranea, sarà dedicata esclusivamente all’area Gioco Di Ruolo, con ben 16 tavoli a cui sedersi e giocare liberamente a una partita;
– la terza, pensata per i più piccoli, sarà l’area KIDS, situata nel cortile della cavallerizza, dove i bimbi potranno divertirsi in una zona pensata interamente per loro.

Ti servono: zero EURI!!!

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Auditorium Verdi Milano

Sede del Coro Sinfonico e dell'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi è stata fondata nel 1993 da Vladimir Delman diventando fin da subito un riferimento imprescindibile per il grande repertorio sinfonico a Milano e in tutta la Lombardia. Parallelamente all’attività concertistica la Verdi ha sviluppato un’intensa attività discografica, incidendo più di trenta Cd, spaziando dal repertorio verdiano e rossiniano al grande sinfonismo romantico e russo. MI

Castello Sforzesco di Vigevano

Il Castello di Vigevano è un tutt'uno con la Piazza Ducale che funge da regale atrio d'ingresso. Si può considerare una piccola città nella città, essendo per estensione uno dei più grandi complessi fortificati d'Europa.Il primo nucleo risale all'età longobarda (VII-X secolo), mentre la sua trasformazione in residenza signorile si deve ai Visconti (in particolare a Luchino Visconti) e agli Sforza in particolare a Ludovico il Moro.Alla sua realizzazione contribuirono sicuramente artisti come Bramante e si pensa anche Leonardo. Tra il 1492 e il 1494 i lavori erano terminati. Con la fine della dinastia sforzesca (1535) il castello passò agli spagnoli e iniziò un lento declino.Nel 1696 i plenipotenziari dei governi europei convenuti per firmare la pace di Vigevano lo dichiarano inagibile e quando agli inizi del Settecento diventa sede di una guarnigione dell'esercizio austriaco cominciano le trasformazioni radicali.Verso la metà dell'Ottocento diventa Caserma dell'Esercito Sardo e quindi del Regio Esercito Italiano e rimane sede militare fino al 1968. PV

Castello visconteo – sforzesco

Principale edificio di carattere militare della città di Novara. Situato in pieno centro storico, affaccia a Nord su Piazza Martiri, mentre sui restanti tre lati è circondato dai giardini pubblici. Elemento essenzialmente difensivo, con il tempo la funzione militare passò in secondo piano fino ad arrivare alla trasformazione dei bastioni in luoghi di passeggio pubblico, sotto l'amministrazione sabauda del Settecento. Divenne carcere nel periodo napoleonico trasformando le strutture medievali esistenti. Il castello rischiò di essere abbattuto nell'Ottocento, perché considerato spoglio di ogni pregio artistico. Voci autorevoli si opposero, ispirati dal grandioso restauro che stava avvenendo proprio in quei giorni al Castello Sforzesco di Milano.Dopo anni di abbandono viene restaurato e riaperto nel gennaio 2016. No

Fiera Milano, Rho

L'area fieristica più importante d'Italia accoglie eventi di ogni tipo...Purchè sian grandi!!!!E dopo il simpatico expo del 2015 è ancor più comodo scendere alla fermata Metro Roh Fiera oppure arrivare col treno a due passi dall'ingresso principale....Poi una volta dentro avete tutto il tempo di perdervi, tranquilli.... MI

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.