Il regime dell’arte. Premio Cremona 1939-1941

12/1 ORE 10:00 - 17:00 @ Museo Civico Ala Ponzone - Cremona

Il regime dell'arte. Premio Cremona 1939-1941

Il regime dell’arte. Premio Cremona 1939-1941.

A cura di Vittorio Sgarbi e Rodolfo Bona

Dal 21 Settembre 2018 al 24 Febbraio 2019 presso il Museo Civico Ala Ponzone a Cremona

La mostra, mai prima allestita, ripercorre la vicenda storica del Premio Cremona. Una ricostruzione del concorso pittorico voluto da Roberto Farinacci nel 1939 con l’intento di sostenere l’idea dell’arte come celebrazione dei valori e delle imprese del fascismo, a sostegno delle esigenze di propaganda ideologica del regime. Si affronteranno le ragioni della politica artistica di Farinacci e gli esiti figurativi della rassegna, attraverso una selezione delle opere presentate durante le tre edizioni, dal 1939 al 1941, utile a comprendere la trasformazione del linguaggio figurativo fra tradizione naturalistica, eredità delle avanguardie e metamorfosi del Novecento. Saranno quindi radunate le opere dei numerosi autori che vi parteciparono tra cui Mario Biazzi, Giuseppe Moroni, Biagio Mercadante, Gian Giacomo Dal Forno, Remigio Schmitzer, Pietro Gaudenzi, Donato Frisia, Luciano Ricchetti, Evaristo Zambelli, Mario Beltrami.

I principali dipinti che parteciparono allo storico Premio Cremona, circa quaranta opere provenienti da musei, palazzi istituzionali e collezioni private, vengono radunati per la prima volta ed esposti presso la sede del Museo Civico Ala Ponzone. L’allestimento avviene in parte su pannellatura certificata costruita appositamente, e in parte sfruttando lo spazio delle pareti perimetrali della stanza, specialmente per le opere di grandissime dimensioni (oltre 3 metri di base). Il percorso espositivo si articola principalmente in tre sezioni che rispettano l’ordine cronologico e le tematiche delle tre manifestazioni: “Ascoltazione alla radio di un discorso del Duce”; “La Battaglia del Grano” e “La Gioventù Italiana del Littorio”. Faranno da supporto alcuni pannelli di approfondimento con i relativi testi critici a cura di Vittorio Sgarbi e Rodolfo Bona, e la visita nelle diverse sale sarà accompagnata con delle installazioni interattive che interesseranno 3 radio d’epoca le quali prenderanno vita al passaggio della persona e riprodurranno suoni, rumori, testimonianze suggestive per ripercorrere i luoghi emotivi dell’Italia e dell’arte tra le due guerre.

Ti servono: 3/10 EURI!!!

X INFO: FEISBUCCC MAILL CELLL *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Musei Civici di Palazzo Farnese

Uno dei più importanti palazzi che rappresentano la storia di Piacenza PC

Museo Civico Ala Ponzone

Il Museo ha sede, dagli anni '30 del 1900, nel Palazzo Affaitati, antica residenza di una casata con importanti legami commerciali europei.L’architettura d’impianto cinquecentesco è stata successivamente integrata da importanti interventi nel Settecento e da un notevole ampliamento nell’Ottocento, quando l’edificio era stato adibito ad Ospedale.Nonostante sia poco conosciuto merita una visita già solo per la presenza di due quadri di due gradissimi pittori: il San Francesco di Caravaggio e l'Ortolano di Arcimboldo.Il museo però non si limita a questi due capolavori, possiede infatti opere del Nuvolone, una sezione di arte moderna è una vasta collezione di violini, chitarre e altri strumenti musicali; tutto questo all'interno delle sale di questo pregevole palazzo storico.La Pinacoteca è il fiore all'occhiello del Museo. Contiene quadri della scuola pittorica cremonese del 500 tra cui ricordiamo la famiglia Campi e le sorelle Anguissola.. Raccoglie i quadri del complesso moasteriale di San Domenico raso al suolo ai primi del 900 dove era ubicata la tomba del liutaio Antonio Stradivari. CR

Ora del Gusto – BarGolosia2.0

A due passi passi dal centro storico di Piacenza.Luogo accogliente con personale simpatico e preparato.Ideale per colazioni con ricchissima scelta di brioches.Pranzi/cene con gustosi piatti.Se vuoi passare una bella serata in compagnia, i cocktail sono deliziosi! PC

Piacenza Expo

Il quartiere fieristico Piacenza Expo sorge proprio in vista del casello autostradale di Piacenza Sud, in un contesto di snodi stradali, autostradali, ferroviari e aeroportuali al centro del nord Italia.Grazie ad un sistema logistico e di trasporti all'avanguardia, Piacenza è un vero e proprio crocevia per l'Europa e il suo nuovo quartiere fieristico diventa un punto d'incontro strategico per operatori commerciali e visitatori, suscettibile di ulteriori sviluppi. PC

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO