La rivoluzione siamo noi online

19/3 ORE 0:00 - 23:30 @ Palazzo Ex Enel - Piacenza

Novitskova 2200x1375 1 La rivoluzione siamo noi online

Mentre aspettate che La Rivoluzione Siamo Noi riapra, potete “ascoltare” la mostra attraverso la PLAYLIST qui e “gustare” i contenuti online su FacebookInstagram Twitter.
……………………………………………………………………….

Nello spazio espositivo XNL Piacenza Contemporanea del Palazzo Ex Enel, oltre 150 opere, tra dipinti, sculture, fotografie, video e installazioni di autori, provenienti da 18 collezioni d’arte, tra le più importanti in Italia, che indagano trasversalmente movimenti, stili e tendenze della contemporaneità.

Il percorso si completa alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi – i cui locali sono attigui a quelli di XNL – dove una serie di lavori di artisti dialoga con i capolavori dell’Ottocento e del Novecento, raccolti dall’imprenditore e collezionista piacentino Giuseppe Ricci Oddi che costituisce un fondamentale modello di riferimento.

LE SEZIONI:
Complicità – “dialettica tra collezionista e artista”
Domestiche alterazioni – “L’ambiente della casa e tutto ciò che ad essa è collegata, dall’arredamento al cibo, subisce una profonda trasformazione con effetti ironici e paradossali”
Rovesciare il Mondo – “sul tempo sospeso”, “ma si estende a questioni sociali e politiche di fondamentale importanza”, quali tra le altre migrazione e cambiamento climatico.
Enigma – “Il mistero insondabile è il filo rosso che lega la ricerca dei collezionisti e l’indagine degli artisti”.
L’altro visto da sé – “Ciò che conta per noi è di far la prova della nostra esistenza”.
Controllare il caos – “La sezione propone modelli linguistici differenti che hanno come elemento unificante quello di esprimere l’energia vitalistica insita nella materia attraverso un’azione che, di volta in volta, può essere differente”.
Esplorazioni – “Percorso che rappresenta un ulteriore elemento d’intersezione tra la ricerca dei collezionisti e quella degli artisti”, dove “il viaggio” e “lo stare al mondo” sono i collanti tra tutte le opere.
Spazi di Monocromia – “L’ultima sezione si sviluppa attraverso una fondamentale serie di lavori sulla monocromia proposti nella sede della Galleria Ricci Oddi”.

(didascalia: Katja Novitskova, Approximation (polar bear) 2017, digital print on aluminum, cutout display, acrylic glass 148x226x38 cm, Collezione Sandretto Re Rebaudengo)

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | CELLL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Cremona

Cremona è il comune capoluogo della provincia omonima della Lombardia. L'area metropolitana, individuata dalla FUR conta 153.458 abitanti. Quarantadue comuni di cui due nella provincia di Piacenza. La città si trova nel cuore della Pianura Padana, poco distante dalle rive del fiume Po. È nota come la "città delle tre T", turòon, Turàs, tetàs (torrone,… CR

Galleria Alberoni

Ambiente prestigioso, costruito su progetto dell’architetto Vittorio Gandolfi negli anni ’60 del secolo scorso per accogliere una raccolta strepitosa di diciotto arazzi, fra le più importanti non solo in Italia, e la ricca pinacoteca alberoniana. Sottoposta recentemente a una radicale ristrutturazione si presenta oggi perfettamente idonea sia quale museo e spazio per mostre d’arte temporanee,… PC

Grazzano Visconti

Fortilizio situato in provincia di Piacenza nel comune di Vigolzone. Fu costruito nel 1395, forse su una struttura preesistente, da Giovanni Anguissola per risiedervi con la moglie Beatrice Visconti, sorella di Gian Galeazzo Visconti. Rimane proprietà della famiglia Anguissola fino al 1870 quando il conte Filippo muore senza lasciare eredi e il castello passa alla… PC

Spazio Rotative Piacenza

Spazio gestito dalla Libertà, giornale di Piacenza. Spesso utilizzato per eventi come il Piacenza Jazz Fest. Telelibertà, la televisione locale, vi registra i propri programmi come il tanto seguito "Fuori il Sacco". PC

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *