SEMIami piantami

4/7 ORE 0:00 - 23:30 @ Rete degli Orti Botanici della Lombardia - Pavia

b 21 800x510 SEMIami piantami

SEMIami piantami è la nuova ed importante campagna di sensibilizzazione della Rete degli Orti Botanici della Lombardia, sviluppata all’interno della più ampia attività promossa dalla Rete sulla Flora Selvaggia.

SEMIami piantami è un progetto di conservazione ambizioso che permette di salvaguardare la biodiversità del nostro habitat molto semplicemente: seminando specie selvatiche nei nostri giardini, nelle aiuole, nei parchi.

Se la volete anche voi nel vostro giardino o in un vaso sul balcone, trovate i semi nella collezione del SEMIami Piantami, tra le specie autoctone coltivate e protette negli Orti.
Il catalogo completo qui.

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Base Milano

BASE Milano è lo spazio ibrido per la cultura e la creatività di Milano. Nasce per innovare il rapporto tra cultura ed economia, futuro e quotidianità, tra democrazia, benessere ed economia della conoscenza, tra innovazione sociale e sviluppo. Non a caso, “base” significa “fondazione”, l’inizio di qualcosa di nuovo, ma anche il supporto che fa… MI

Castello Sforzesco di Vigevano

Il Castello di Vigevano è un tutt'uno con la Piazza Ducale che funge da regale atrio d'ingresso. Si può considerare una piccola città nella città, essendo per estensione uno dei più grandi complessi fortificati d'Europa. Il primo nucleo risale all'età longobarda (VII-X secolo), mentre la sua trasformazione in residenza signorile si deve ai Visconti (in… PV

Castello Visconteo – Musei Civici Pavia

Costruito nel 1360 da Galeazzo II Visconti. I Visconti vollero anche disegnare un grandioso parco di caccia, che si estendeva originariamente per una decina di chilometri, fino alla Certosa di Pavia; oggi parte del territorio del parco è ancora presente, ma non più collegato al castello, e chiamato Parco della Vernavola. PV

Fondazione Teatro Fraschini

Teatro all’italiana, con tre ordini di palchi (capitelli dorico, ionico composito e attico) e in aggiunta due ordini superiori (quart’ordine a tribuna e quinto a loggione). La pianta della sala è a campana con cassa armonica, soluzione ottimale per l’acustica, ricavata da una galleria non praticabile sotto la platea. L’affresco della sala, ad opera del… PV

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *