Top Gun: Maverick, il ritorno del pilota ribelle

Tempo di lettura: 2 min

In questi giorni nella città di San Diego (California) la Paramount Pictures e Skydance hanno iniziato le riprese di Top Gun: Maverick, uno dei sequel cult più attesi degli ultimi 30 anni (33 il 26 Settembre prossimo).

Nel 1986 il regista di Top Gun, Tony Scott, guadagnò al botteghino mondiale oltre 350 milioni di dollari.

no foto chesssifa 01 Top Gun: Maverick, il ritorno del pilota ribelle

Lo stesso Scott, prima della sua morte, era stato a lungo cercato per dirigere il sequel, ma il tragico suicidio del regista, avvenuto il 19 Agosto del 2012 dal ponte Vincent Thomas Bridge di Los Angeles, ha complicato la lavorazione lasciando così tutto in sospeso.

«Avremo gli stessi toni del primo film. Stilisticamente sarà la medesima cosa. Avremo la stessa colonna sonora di Harold Faltermeyer. Gli aviatori torneranno. Il bisogno della velocità, avremo delle grandi macchine. Sarà un film di competizione come il primo, e sarà fatto nella medesima vena e col medesimo tono, ma con una progressione per Maverick».
Queste le parole di Cruise su Top Gun: Maverick.

Titolo:
E' stato lo stesso Cruise a volere che nel titolo non fosse presente il numero 2 ma che il sequel si sarebbe chiamato Top Gun: Maverick, in riferimento al nome del suo personaggio.
Regia:
E' il regista Joseph Kosinski a dirigere le riprese del film. 
Kosinski ha già collaborato in passato con Cruise nel film di fantascienza Oblivion (2013). Jerry Bruckheimer è nuovamente il produttore e la sceneggiatura è firmata da Peter Craig, Justin Marks, Ashley Miller e Zack Stentz.
Cast:
A collegare il primo Top Gun con il sequel, c’è Val Kilmer, di nuovo nel ruolo di Tom Iceman Kazinsky, Bradley (interpretato da Miles Teller) e il figlio di Goose (Anthony Edwards), che sogna di diventare pilota come il padre e che Maverick addestra in omaggio all’amico scomparso.

no foto chesssifa 01 Top Gun: Maverick, il ritorno del pilota ribelle

Tra le nuove entrate, ci sono Jon Hamm, Ed Harris Jennifer Connelly, una madre single che gestisce un bar nei pressi della base della marina, sua figlia Thomasin McKenzie (Jojo Rabbit), Glen Powell (Il diritto di contare), nei panni di tale Slayer, Charles Parnell (A Million Little Pieces), Jay Ellis (Insecure), Bashir Salahuddin (GLOW), rispettivamente nei panni di un ammiraglio, un pilota e un ingegnere.
Il resto del cast è composto da Monica Barbaro, Danny Ramirez, Lewis Pullman, Manny Jacinto, Kara Wang, Jack Schumacher, Greg Tarzan Davis, Jake Picking, Raymond Lee, Jean Louisa Kelly e Lyliana Wray.
Inizio delle riprese:
In questi giorni la Paramount Pictures e Skydance hanno ufficialmente iniziato le riprese per le vie della città californiana.
Al cinema:
Top Gun: Maverick atterrerà nelle sale italiane il prossimo Venerdì 26 Giugno 2020.
Curiosità:

Aerei: 
Non ci saranno più i Grumman F-14, pensionati dalla US Navy nel 2006, ma i moderni F-18 Super Hornet che hanno sostituito i Tomcat sulle portaerei a americane.

Moto: 
Top Gun è diventato celebre anche per la scena in cui Tom sfreccia a bordo pista in sella ad una Kawasaki GPZ 900. 
no foto chesssifa 01 Top Gun: Maverick, il ritorno del pilota ribelle

Questa volta Cruise è in sella alla più potente e moderna Kawasaki Ninja H2.

Nell’attesa di vederlo sfrecciare in cielo godiamoci il primo trailer.

no foto chesssifa 01 Top Gun: Maverick, il ritorno del pilota ribelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.