Festa della birra di Fumo in Oltrepò Pavese

Tempo di lettura: 2 min
Festa della birra di Fumo in Oltrepò Pavese

Visitare l’Oltrepò Pavese nel pieno dell’estate? Ottima occasione è la storica Festa della Birra di Fumo dal 19 al 21 Luglio.

Il territorio dell’Oltrepò Pavese è un triangolo incuneato fra Piemonte, Liguria ed Emilia. Dolci colline in provincia di Pavia, oltre il Po. Una natura che invita alle passeggiate nei boschi, alle escursioni, ai tour in bici o a cavallo.

Suggestivi borghi medievali, castelli, rocche e dimore patrizie sparsi tra le viti che dal piano sembrano toccare il cielo.

collina oltrepo

Fumo è la frazione più vasta di Corvino San Quirico, alle porte di Casteggio e un’ora da Milano. Sorta lungo l’antica via Romera e favorita nel suo sviluppo dall’intenso traffico e dalla ricchezza dei campi che la circondano. E’ ai piedi delle colline, proprio accanto ad una via che, nei secoli, vide transitare truppe, mercanti e pellegrini, in un cammino che portava verso Roma e Santiago.

Il capoluogo Corvino San Quirico è invece in posizione strategica sulle prime colline, con una vista panoramica che spazia sulla pianura fino alle Alpi, tra file di viti e macchie di verde intenso.

Fu “corte” longobarda, avendo la chiesa e il castello, e poi “feudo” medievale. Il maniero è costruito secondo la tradizione: palazzi posti in modo da formare due angoli retti e racchiudere in mezzo un cortile.

astello di Corvino San Quirico foto 2(1)

La chiesa parrocchiale di Corvino, intitolata a San Quirico Martire, si erge solitaria su un colle affacciato sulla pianura, al centro delle varie frazioni che compongono il paese.

Denominato Corvino fino alla fine dell’ottocento, il paese divenne Corvino San Quirico dal titolare della Chiesa Parrocchiale, mentre il toponimo Corvino è stato visto come un ricordo di Marco Valerio Messala Corvino che qui avrebbe avuto possedimenti.

parrocchia corvino san quirico

Una vera oasi verde quindi tutta da scoprire, rispettandone i ritmi e le bellezze naturalistiche. Senza dimenticare il Santuario Madonna di Caravaggio di Fumo fatto costruire da Don Orione. E’ meta di pellegrinaggi.

SANTUARIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.