Locali, luoghi..posti

Sto caricando la mappa ....

conosci la profonda provincia Italica?

Iseo

Importante centro turistico sulla sponda sud-orientale del lago d'Iseo, si trova una ventina di chilometri a nord del capoluogo provinciale Brescia.Il suo territorio presenta le caratteristiche di un ambiente a cavallo fra il lago e la collina, fra l'acqua e la terra, particolarmente evidenti nell'habitat della Riserva naturale Torbiere del Sebino.Rientra inoltre nella zona vitivinicola della Franciacorta. BS

Shout – Dinner, Beer & Live

Birra cibo e musica live in stile ammmerrrighan-industriale!!!! (a Vittuone!!!)Hamburgeria, griglieria, birra, cocktails e tanta ma tantissima buona musica live.LE NOSTRE SERATE:MARTEDÌ Birra omaggio MERCOLEDÌ Birra omaggio GIOVEDÌ Space Jam Session | Giovedrink 2x1 VENERDÌ Tribute & Cover Band Live in Arena SABATO Tribute & Cover Band Live in Arena DOMENICA aperitivo, buffet & Musica dal vivoLet there be rock!! MI

Rocknroll Club Milano

...A sentir loro: "La colonna portante del Rock a Milano" (a 2 passi dal tunnel..)un locale polifunzionale, Ristorante, Pub e Live Club, rigorosamente Ruoocccc!!! wwwwhooooooooaaaa!!!(ma come cavolo si arriva senza auto???) Linea 3 fermata Sondrio Linea 2 fermata Centrale Mezzi di superficie Tram: 2 | Bus: 42 – 43 – 53 | Filobus: 90 – 91 Mi

Il Magazzino di Gilgamesh

Locale storico del panorama della musica notturna torinese in pieno stile “Jazz Club Newyorkese”.E' famoso in tutto il Nord Italia come punto di riferimento per la musica live (Jazz, Blues, Rock). TO

ONO Arte Contemporanea

Galleria dedicata all'arte in tutte le sue forme: fotografia, videoarte, grafica, installazioni, libri, oggetti di design e abbigliamento, documentari, musica, vinili.E' nata dall’idea che la galleria debba oggi soddisfare un pubblico molto più vasto e variegato: per questo, al suo interno – pensato come un vero e proprio concept store – trovano spazio un bookshop, un music shop e un lounge bar.Le mostre, allestite nello spazio che si sviluppa su diversi livelli, sono prevalentemente di fotografia e sono incentrate soprattutto sulla musica, la moda e, in generale, su tutte quelle icone che hanno influenzato la cultura popolare dagli anni Sessanta ai giorni nostri, con numerosi eventi collaterali come presentazioni di libri, romanzi, fumetti, proiezioni e conferenze. BO

Musicolepsia

Qui si respira e si vive di musica: sale prova e di registrazione certificate, eventi live e ristorante tutto in uno. MI

Milestone Jazz Club

Circolo sede del Piacenza Jazz Club, situato nella palazzina EX-ARBOS, con ingresso da via Emilia Parmense 27. PC

Palazzina di Caccia di Stupinigi

Residenza Sabauda per la Caccia e le Feste edificata a partire dal 1729 su progetto di Filippo Juvarra, la Palazzina di Caccia di Stupinigi è uno dei gioielli monumentali di Torino, a 10 km da Piazza Castello, in perfetta direttrice.Costruita sui terreni della prima donazione di Emanuele Filiberto all'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (1573), è oggi proprietà della Fondazione Ordine Mauriziano, un ente governativo dedicato alla sua conservazione e valorizzazione.Riaperta al pubblico dopo importanti lavori di restauro, la Palazzina di Caccia -fra i complessi settecenteschi più straordinari in Europa- ha piena dignità museale con i suoi arredi originali, i dipinti,i capolavori di ebanistica e il disegno del territorio.La costruzione della Palazzina di Caccia inizia nel 1729 su progetto di Filippo Juvarra, e continua fino alla fine del XVIII secolo con interventi di ampliamento e completamento di Benedetto Alfieri e di altri architetti quali Giovanni Tommaso Prunotto, Ignazio Birago di Borgaro, Ludovico Bo, Ignazio Bertola.Testimonianza eccezionale dello spirito del tardo Juvarra e di Benedetto Alfieri, si specchia e ritrova nel rococò internazionale delle residenze reali europee.È luogo di loisir per la caccia nella vita di corte sabauda, sontuosa e raffinata dimora prediletta dai Savoia per feste e matrimoni durante i secc. XVIII e XIX, nonché residenza prescelta da Napoleone nei primi anni dell’800.Agli inizi del XX secolo è scelta come residenza dalla Regina Margherita, e dal 1919 è anche sede del Museo dell’Arredamento.Costituisce l’elemento eminente del patrimonio storico-artistico mauriziano. TO

Palazzo Pallavicini

In Via San Felice, nel cuore della Bologna antica, a due passi dalle due torri e da Piazza Maggiore, sorge Palazzo Pallavicini.Originario del XV° secolo e già appartenuto a nobili famiglie bolognesi come i Villa, i Volta ed i Marsili. Nel 1557 venne acquistato dalla famiglia Isolani che, secondo lo storico Guidicini, conferì all’architettura interna del palazzo specifica dignità utilizzando l’opera degli architetti Paolo Canali e Luigi Casali.Nel 1681 fu rilevato dai fratelli Girolamo e Carl’Antonio Alamandini che, per eredità, lasciarono alla sorella Veronica, sposata con Paolo Bolognetti, sia il Palazzo che la Villa di Croce del Biacco a Bologna.La proprietà, intorno alla seconda metà del '700, passò da Ferdinando Bolognetti Alamandini al maresciallo Gian Luca Pallavicini, consigliere di stato dell’imperatrice d’Austria Maria Teresa e governatore generale della Lombardia.I saloni del Palazzo, che si sviluppano su una superficie di circa 1800 mq, sono riccamente affrescati, ornati da splendidi stucchi e ospitano opere del Burrini, Zanotti, Minozzi e Barozzi.Da ricordare che, nella splendida “sala della musica” il 26 marzo 1770 si esibì l’allora quattordicenne fanciullo prodigio Wolfgang Amadeus Mozart.Cinquecento anni di storia di Palazzo Pallavicini e duemila metri quadrati di arte e comodità per la residenza e gli affari. BO

Cinema Multisala Oz

E' la mutisala di riferimento per la provincia di Brescia. Collocata in posizione strategica, è facilmente raggiungibile dalla città e dalle tangenziali.Ospita le ultime programmazioni, non lasciandosi sfuggire i più grandi successi cinematografici: le sue ampie dieci sale cercano di accontentare i gusti di tutti, proponendo ogni settimana una rassegna più o meno variegata di proiezioni. BS

Spazio Cinema Cremona Po

E pure Cremona ha il suo Spazio Cinema!!!e che spazio!!!7 Sale, in megacentro commerciale in zona politecnico...Esci dalla tangenziale, parcheggi, acquisti i popcornss... apposto!!! CR

UCI Cinemas Piacenza

Una dei millemila multisala targati UCI CINEMAS... (ex cinestar)Sale giochi al piano terreno, pizzeria, paninazzi, bambinetti il sabato pomeriggio, poltrone mega comode...Il Lunedì si entra a 5 euri e 90 centesimi!!! (comunque ci sono anche 10.000 altre promozioni visionabili qui) PC

Bologna City

La Città di Bologna è il capoluogo dell'Emilia Romagna.Antichissima città universitaria: Ospita numerosi studenti che ne animano la vita culturale e sociale della città.Posizione: E' situata nella parte meridionale della Pianura Padana, a ridosso dei primi rilievi collinari dell'Appennino tosco-emiliano, fra lo sbocco delle valli del fiume Reno e del torrente Savena.Interessi storici: Nota per le sue torri e i suoi lunghi portici, possiede un ben conservato centro storico, fra i più estesi d'Italia.Vie di comunicazione: E' un importante nodo di comunicazioni stradali e ferroviarie del nord Italia, in un'area in cui risiedono importanti industrie meccaniche, elettroniche e alimentari.È sede di prestigiose istituzioni culturali, economiche e politiche e di uno dei più avanzati quartieri fieristici d'Europa.Nel 2000: "Capitale Europea della Cultura"Dal 2006: Premiata dall'UNESCO con il titolo di "Città della Musica" BO

Cinema Plinius Multisala

Nato negli anni '30, attraversando alti e bassi della vita culturale e storica di Milano, dalle crisi ai periodi di boom economico, fino alle rivoluzioni tecnologiche degli ultimi anni, il Plinius è un punto fermo delle sale cinematografiche cittadine che resistono ancora all'avvento delle mega multisala che popolano l'hinterland.Il Lunedì e il Martedì sconti per gli studenti universitari, invece negli altri giorni sconti per militari, bambini e over 65. MI

Multisala Impero Varese

La Multisala Impero Varese è stata inaugurata l'8 Novembre del 2006. La multisala presenta nove sale con una capienza massima di 1200 posti. VA

Cinema Victoria

Il Cinema Victoria di Modena è una struttura all'avanguardia dal punto di vista tecnologico, dotata di 10 sale tutte con maxi schermo, poltrone ultracomode e aria condizionata. MO

Cinema Fratelli Marx

Appena fuori dal Centro storico di Torino, nel quartiere di vanchigli(etta)..C'è sto gran bel cinema che ogni volta che ci vai poi torni a casa pure con un libro e la pancia piena di cioccolata...(gran selezione di entrambe al piano terra)Ogni Martedì, proiezioni di film in versione originale con sottotitoli in italiano. Ogni Mercoledì ingresso a soli 4 euri!!! To

Cinema Centrale

Il Cinema Centrale, è uno dei più vecchi cinema di Milano, ed il più vecchio ancora in attività.La sua nascita risale ai primi anni del 1900, al 1907 per la precisione all’insegna di “Cinematografo Mondial”, ed è da considerarsi forse il primo multisala d'Italia, con 2 piccole sale che ora, contano rispettivamente 120 e 90 posti. Il Mondial, trova così la sua collocazione nella bramantesca casa de’ Grifi, edificata nel 1480 dall’allora archiatra ducale Ambrogio Grifi, e una delle due sale è a volta, l’antica sala d’onore che presenta capitelli con l’effige del grifone, stemma della casata Grifi, ed ha un meraviglioso rosone, incidente sulla probabile cappella di famiglia, che affaccia sul cortile. Il nome Mondial nel 1942, venne variato in “Centrale”, nome che mantiene tutt’ora.I prezzi iniziali erano di 20 cent. di Lire per i primi posti e di 10 centesimi per i secondi posti, "militari non graduati e bambini la metà", e le rappresentazioni avvenivano dalle 14 alle 23 con brevi filmati. MI

Cinema Odeon

L'Odeon ha scandito per decenni la storia del cinema sotto le Due Torri: pochi sanno che nacque come cinema a luci rosse, poi, quando venne rilevato negli anni Ottanta, Agostini ed Errani ebbero l'intuizione di offrire più proposte al proprio pubblico: fu trasformato in un cinema a tre sale – A, B, C – in un’ottica più europea ed attenta ai cambiamenti dei gusti del pubblico. Alle tre sale in seguito fu aggiunta la quarta – sala D – con la macchina di proiezione visibile al pubblico. L’Odeon nasce con lo spirito pionieristico e in controtendenza, inaugurando il sistema a multisala nel centro storico.Con l’intento di mantenere vivo un contesto culturale di valore sociale e aggregativo come lo spettacolo cinematografico ancora amato largamente dal pubblico, all’Odeon si sono aggiunti il Rialto, il Roma d’Essai, l’Europa Cinema con la creazione e la gestione del Circuito Cinema Bologna.Fa parte del Circuito Cinema Bologna! BO

Museo Civico della Civiltà Contadina – Cascina “Cambonino Vecchio”

Inaugurato nel 1978, il "Museo Civico della Civiltà Contadina", si trova a Cremona presso la Cascina "Cambonino Vecchio". CR
1 2