Andy Warhol. L’alchimista degli anni Sessanta

25/1 ORE 10:00 - 19:00 @ Villa Reale di Monza - Monza

Andy Warhol. L’alchimista degli anni Sessanta

All’Orangerie della Reggia di Monza 140 opere di uno degli assoluti maestri del Novecento che meglio ha saputo interpretare la società contemporanea.

Dal 25 Gennaio al 28 Aprile 2019, si tiene la mostra Andy Warhol. L’alchimista degli anni Sessanta, curata da Maurizio Vanni, prodotta dal Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e dall’Associazione Culturale Spirale D’Idee in collaborazione con l’Associazione Culturale Metamorfosi, col patrocinio del Comune di Monza e della Regione Lombardia, con la partecipazione nel catalogo realizzato da Silvana Editoriale della The Andy Warhol Art Works Foundation for the Visual Arts.

La rassegna presenta 140 opere del padre della Pop Art, in grado di ripercorrere il suo universo creativo, attraverso le icone più riconoscibili della sua arte, dalle serie dedicate a Jackie e John Kennedy a quelle consacrate al mito di Marilyn Monroe, dalla osservazione critica della società contemporanea, attraverso la riproduzione seriale di oggetti della quotidianità consumista, all’analisi dei altri aspetti come la musica o la rivoluzione sessuale.

Ti servono: 6/10 EURI!!!

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | CELLL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Circolo Ohibò

Galleria d’Arte Moderna

La Galleria d'Arte Moderna di Milano presenta un percorso espositivo permanente dedicato alla pittura e alla scultura dal XVIII° al XX° secolo dalle Raccolte d'arte di Milano. Insieme ai capolavori di Francesco Hayez, Pompeo Marchesi, Andrea Appiani, Giovanni Segantini, Federico Faruffini, Antonio Canova, Daniele Ranzoni, Medardo Rosso, Gaetano Previati, Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Giovanni Boldini, Vincent Van Gogh, Paul Cézanne, Pablo Picasso, Amedeo Modigliani, la GAM propone un programma espositivo e di attività collaterali.VILLA REALELa Galleria d'Arte Moderna ha la sua sede nella Villa Reale di Milano, Realizzata tra il 1790 e il 1796 come residenza del conte Lodovico Barbiano di Belgiojoso, è uno dei capolavori del Neoclassicismo milanese. La Villa è stata progettata dall'architetto austriaco Leopoldo Pollack, collaboratore del massimo rappresentante del Neoclassicismo lombardo, Giuseppe Piermarini.(foto Paolobon140) MI

Il Cinemino

IL CINEMINO è un cineclub in via Seneca 6 a Milano. All'entrata si viene accolti a Il Bar del Cinemino, aperto a tutti, mentre la sala proiezioni è riservata solo ai soci. (foto Cinemino/Fb) Lombardia

La Permanente

Storica istituzione nel panorama artistico milanese e italiano, l’Ente ha tuttora sede nel Palazzo progettato in stile neoclassico dall’architetto Luca Beltrami con l’intento specifico di ospitare esposizioni d’arte.Da oltre un secolo la Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente svolge, attività di promozione e diffusione culturale, organizzando e realizzando mostre monografiche e tematiche e rassegne storiche, anche in collaborazione con Musei, Enti ed Istituzioni nazionali ed esteri.Uno straordinario patrimonio artistico e archivistico, costituito da un’ampia raccolta di opere dell’ultimo Ottocento e del Novecento e da una vasta biblioteca specializzata, documenta la storia dell’Ente dalla sua fondazione fino ai giorni nostri. MI

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.