Cioccolandia 2019

25/10 ORE 16:00 - 23:55 @ Medesano - Medesano

Cioccolandia 2019

Cioccolandia 2019
Una favola di cioccolato…

Da venerdì 25 a domenica 27 ottobre 2019, Medesano è pronta ad accogliere la dolcissima invasione degli artigiani cioccolatieri più prestigiosi di tutta Italia, che raggiungeranno il nostro paese e lo trasformeranno, per tre giorni, nella capitale italiana del cioccolato.

̀

Ore 16:00 – Apertura degli stand con gli artigiani cioccolatieri di tutta Italia che presenteranno le loro specialità.

“Dipingiamo con il Cioccolato” – Concorso a premi rivolto agli alunni delle scuole elementari. I partecipanti potranno divertirsi a dipingere con la cioccolata messa a disposizione dall’organizzazione. A fine gara a tutti i piccoli concorrenti saranno dati in omaggio cioccolatini. Il disegno più bello sarà premiato dal maestro cioccolatiere domenica 27 ottobre in occasione delle premiazioni. I disegni realizzati durante il concorso saranno esposti all’interno della manifestazione.

Ore 16:30 – Letture animate al cioccolato per i più piccoli a cura del polo di infanzia Merlino di Medesano. Evento inserito all’interno del progetto #ioleggoperché.

Ore 17:00 – Piccolo laboratorio di cucina nel quale i bambini potranno realizzare colorate palline di cioccolata da gustare poi a casa. A cura dell’Associazione Machisà di Sabrina Ramponi.

Ore 18:00 – Concerto dei Megaborg, coverband cartoni animati, film e telefilm anni ’70 e ’80.

Ore 19:00 – Concerto di Francesca Mezzadri, cantante medesanese e nuova voce dell’orchestra Zilioli.

Ore 20:00 – Scuola di danza a cura del maestro di ballo Marco Ferrari della Dance Academy Events.

Ore 22:00 – Dj set by Dj Marketto.

Dalle ore 19:00 – Chockabilly, a cura del gruppo Re-Set di Felegara. Sarà presente un servizio bar e ristorante con cucina tipica parmigiana e musica Rockabilly con i gruppi Suspenders e Blutoma Dj.

Ore 24:00 – Chiusura degli stand

Area degustazione – Degustazione di vini, champagne e distillati in abbinamento al cioccolato. Ma anche passito di fortana, cioccolatino al nocino, formaggio parmigiano di montagna (con marmellata di prugne zucchelle Boretto IGP) e caffè.

Luca Montersino, maestro cioccolatiere – Nel corso della giornata, il celebre maestro pasticciere Luca Montersino realizzerà alcuni dei suoi prodotti più celebri e impartirà lezioni gratuite di lavorazione del cioccolato, partendo dalla materia prima e arrivando fino alla realizzazione di perle di alta pasticceria.

Carlo Bonini, maestro cioccolatiere – Durante la giornata il nostro maestro cioccolatiere creerà una scultura di cioccolata gigante.

Mostra fotografica ‘Medesano di una volta’ – All’interno dello spazio espositivo, situato nei pressi dello stand del Comune di Medesano, si potrà visitare la mostra fotografica ‘Medesano di una volta’, curata dal Centro Sociale Le Tre Torri.

Esibizione di macchine Tuning – Il Seletti Team di Fontevivo è un gruppo formato da appassionati di Elettroacustica, Hi End e Tuning che si propone di approfondire, valorizzare e diffondere la cultura specifica della materia grazie all’esperienza pluriennale acquisita dai propri membri.

Prove gratuite di droni – Dalle 16 alle 19 all’interno della palestra della scuola media sarà possibile vivere l’emozione di guidare un drone FPV in totale sicurezza e in compagnia di un istruttore ENAC. Indossa il visore, sali a bordo di un drone da corsa e affronta il percorso ad ostacoli, cercando di battere il miglior tempo. Attività a cura dell’azienda DIFLY.

Ospedale dei pupazzi (dalle 10 alle 23.30) – Organizzato dalle associazioni del dono (ADAS, ADISCO, ADMO, AVIS E AIDO) e dal SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina) Parma. I nostri pupazzologi professionisti saranno pronti ad accogliere tutti i bambini per curare le loro bambole e i loro pupazzi malati.

Area quad (dalle 10 alle 19 al Parco pubblico di via Mazzini) – Corsi gratuiti di guida sicura per bambini e sensibilizzazione sul cambiamento climatico a cura della CRI di Medesano.

Ciclo grilli – I Ciclo grilli di Giocolando sbarcano a Cioccolandia.
Ore 10:00 – Apertura degli stand con gli artigiani cioccolatieri di tutta Italia che presenteranno le loro specialità.

Ore 15:00 – Concerto della C&J Band, con brani pop/rock presentati in chiave acustica.

Ore 16:00 – Momento istituzionale
Esibizione del corpo bandistico di Medesano, diretto da Simona Anelli e da Le Fenici Gruppo Twirling.
Discorso delle autorità e taglio del nastro.
Showcooking del maestro cioccolatiere Luca Montersino e assaggio del gianduiotto gigante che realizzerà.

Ore 17:00 – Concerto dei Formula Lucio, tribute band di Lucio Battisti.

Ore 18:00 – Concerto degli Sciò Max, un viaggio nel rock italiano con sorprese ed improvvisazioni.

Ore 19:00 – Concerto di Giacomo Maini, che affianca alla tradizione emiliana il sound swing anni ’30 e ’40.

Ore 20:00 – Concerto di Jasmine Furlotti, giovane cantate selezionata nelle nuove proposte di Sanremo 2017.

Ore 20:30 – Concerto di Jacopo Grenti, giovane promessa medesanese nel campo dei musical e del canto.

Ore 20:45 – Concerto di Francesca Mezzadri, cantante medesanese e nuova voce dell’orchestra Zilioli.

Ore 21:00 – Gara di barzellette tra il medesanese Gianpaolo Cantoni ed il reggiano Willer Collura, vincitore dell’ultima edizione di “La sai l’ultima?”.

Ore 22:00 – Dj set by Deejay Tony Avitabile.

Dalle ore 18:30 – “Bollicine & Cioccolato”. Aperitivo e degustazione di Franciacorta e prosciutto crudo artigianale a cura del Meat & Co. Durante l’aperitivo dj set by Dj Zeta.

Dalle ore 19:00 – “Girogustando Parmigiano” – Nel tendone riscaldato si potrà cenare con salumi misti, anolini in brodo, hamburger di black angus, tagliata di black angus, stinco e patatine fritte. Il tutto accompagnato da una freschissima birra tedesca proveniente dall’Oktoberfest 2019. Servizio cucina e bevande a cura del Meat & Co.

Durante la cena – Prima della sfida, i barzellettieri Gianpaolo Cantoni e Willer Collura intratterranno la platea con gag e battute.

Ore 22:00 – Concerto degli Asilo Republic, celebre tribute band di Vasco Rossi.

Ore 24:00 – Dj set by Dj Francesco Roma.

ℎ –

Ore 16:00 – Saggio di Bōjutsu e Jujitsu a cura del maestro Giuliano Bandini della scuola di arti marziali di Medesano.

Ore 18:00 – Esibizione di ballo liscio con Fabrizio e Daniela della Scuola Parma Danza.

Ore 19:00 – Animazione per bambini e balli di gruppo (salsa, merengue, bachata e danze caraibiche) a cura del maestro di ballo Marco Ferrari della Dance Academy Events.

Dalle ore 15:30 alle 19:30 “CiokkoRock Festival” – Musica live
Ore 15:30 – Concerto dei Sezione Aurea.
Ore 16:30 – Concerto dei Cerchioni Blues Band.
Ore 17:30 – Concerto dei The Big Knot.
Ore 18:30 – Concerto dei Bottoms Up.

Dalle ore 20:30 – I cori di Medesano presentano “Cioccolandia incantata” presso la Sala Romano Gandolfi della biblioteca comunale di via Europa 12.
Corale contrappunto di Medesano, diretta dal maestro Maria Laura Di Gennaro.
Corale Madonna della Mercede, diretta dal maestro Rosanna Guarnieri.
Corale San Nicolò, diretta dal maestro Atsuko Ogisu.

Ore 24:00 – Chiusura degli stand

Area degustazione – Degustazione di vini, champagne e distillati in abbinamento al cioccolato. Ma anche passito di Fortana, cioccolatino al nocino, formaggio parmigiano di montagna (con marmellata di prugne zucchelle Boretto IGP) e caffè.

Carlo Bonini, maestro cioccolatiere – Durante la giornata il nostro maestro cioccolatiere creerà una scultura di cioccolata gigante.

Mercatino dei bambini – Anche quest’anno torna il mercatino dei bambini, dove i più piccoli potranno organizzare le loro bancarelle per la vendita di giocattoli, oggetti dimenticati o creati appositamente per l’occasione. La partecipazione è gratuita ma è obbligatorio iscriversi presso la cartoleria Cartagiocando (via Dante Alighieri 22/D – Medesano, telefono: 0525421668).

Esibizione di macchine Tuning – Il Seletti Team di Fontevivo è un gruppo formato da appassionati di Elettroacustica, Hi End e Tuning che si propone di approfondire, valorizzare e diffondere la cultura specifica della materia grazie all’esperienza pluriennale acquisita dai propri membri.

Prove gratuite di droni – Dalle 10 alle 19 all’interno della palestra della scuola media sarà possibile vivere l’emozione di guidare un drone FPV in totale sicurezza e in compagnia di un istruttore ENAC. Indossa il visore, sali a bordo di un drone da corsa e affronta il percorso ad ostacoli, cercando di battere il miglior tempo. Attività a cura dell’azienda DIFLY.

Ospedale dei pupazzi (dalle 10 alle 21) – Organizzato dalle associazioni del dono (ADAS, ADISCO, ADMO, AVIS E AIDO) e dal SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina) Parma. I nostri pupazzologi professionisti saranno pronti ad accogliere tutti i bambini per curare le loro bambole e i loro pupazzi malati.

Pompieropoli (dalle 10 alle 19) – L’Associazione Nazionale dei VV.F. di Parma in collaborazione con il Comando Provinciale dei VV.F. di Parma organizza Pompieropoli, un percorso attrezzato in cui i bambini, muniti di elmetto protettivo e giubbotto di riconoscimento, potranno sperimentare direttamente alcune attività che i vigili del fuoco svolgono in esercitazione.

Area quad (dalle 10 alle 19 al Parco pubblico di via Mazzini) – Corsi gratuiti di guida sicura per bambini e sensibilizzazione sul cambiamento climatico a cura della CRI di Medesano.

Ciclo grilli – I Ciclo grilli di Giocolando sbarcano a Cioccolandia.

Ore 10:00 – Apertura degli stand con gli artigiani cioccolatieri di tutta Italia che presenteranno le loro specialità.

Ore 15:00 – Concerto di Francesca Mezzadri e dell’orchestra Zilioli con esibizione di ballo liscio a cura di Fabrizio e Daniela della Scuola Parma Danza.

Ore 16:30 – Spettacolo a cura degli Sbandieratori e Musici “Ducato di Parma”.

Ore 17:00 – Concerto di Rose Ricaldi, celebre voce parmigiana.

Ore 18:15 – Momento istituzionale – Premiazioni
Concorso “Dipingiamo con il Cioccolato”.
Concorso “Miglior Pralina”.
Miglior stand.
Elezione di Miss Cioccolandia 2019.

Ore 19:00 – Dj set by Dj Francesco Roma.

Ore 19:30 – Happy hour (con formula 3×2, prendi 2 e bevi 3) presso il Bar Sport di Piazza Marconi 3.

Dalle ore 12:00 – “Girogustando Parmigiano” – Nel tendone riscaldato si potrà pranzare con salumi misti, anolini in brodo, hamburger di black angus, tagliata di black angus, e patatine fritte. Il tutto accompagnato da una freschissima birra tedesca proveniente dall’Oktoberfest 2019. Servizio cucina e bevande a cura del Meat & Co.

ℎ –

Ore 16:00 – Saggio di Bōjutsu e Jujitsu a cura del maestro Giuliano Bandini della scuola di arti marziali di Medesano.

Ore 16:30 – Animazione per bambini con truccabimbi a cura dell’Associazione Machisà di Sabrina Ramponi
e balli di gruppo (salsa, merengue, bachata e danze caraibiche) a cura del maestro di ballo Marco Ferrari della Dance Academy Events.

Ore 17:00 – “Cioccolandia in Country” – Country dance a cura delle scuole Country Freedom di Medesano e Next Step Country Dance di Fidenza.

Dalle ore 15:00 alle 19:00 “CiokkoRock Festival” – Musica live
Ore 15:00 – Concerto degli AnimAnimale.
Ore 16:00 – Concerto dei La Dogana dell’Eden.
Ore 17:00 – Concerto dei The Magical Box.
Ore 18:00 – Concerto dei Rondex’s INN.

Ore 21:00 – Chiusura degli stand

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | CELLL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Ape Parma Museo

L’innovativo centro culturale e museale di Fondazione Monteparma propone un ricco calendario di mostre d’arte, concerti, convegni, spettacoli e tanto altro.Aperto nel giugno 2018, APE Parma Museo è un luogo capace di promuovere e accogliere le diverse espressioni artistiche e i vari saperi, attraverso iniziative che spaziano da mostre d’arte a concerti, da spettacoli teatrali a convegni, da conferenze a presentazioni di libri.Da qui il nome APE, acrostico di “Arti”, “Performance” ed “Eventi”, che sintetizza e abbraccia in tre lettere la volontà di proporre una programmazione culturale a tutto tondo, in grado di incontrare e stimolare l’interesse dei pubblici più diversi. Ma APE rimanda anche ad una molteplicità di significati: dall’operosità, organizzazione e dinamismo dell’omonimo insetto all’ispirazione creativa richiamata dal volo, fino all’origine stessa delle Fondazioni bancarie dai Monti di Pietà e dagli Istituti di credito, con l’alveare a simboleggiare il risparmioAPE Museo Parma PR

Borgo Medievale di Vigoleno

Non è un sogno ma una realtà che ha respinto l'assalto del tempo e trasmette la magia e il fascino di una bellezza da scoprire. L'appartenenza per cinque secoli, quasi ininterrotta, alla nobile Famiglia Scotti, ha consentito al Borgo Medievale di Vigoleno di essere tra quelli meglio conservati in Italia.Negli anni ha mostrato una grande versatilità creando un connubio fra passato e presente: Ogni manifestazione, dalle opere liriche alla musica classica, dal folk al jazz, alle rievocazioni storiche, alle mostre artistiche, sono state tutte accolte con grande affluenza.È un insieme di storia, arte e cultura enogastronomica: Salumi D.O.P., tortelli, anolini, selvaggina, formaggi accompagnati dai vini D.O.C. dei colli piacentini, accontentano tutti. Una vera rarità D.O.C. è rappresentata dal Vin Santo di Vigoleno, un passito di limitata produzione conservato in piccole botti di legno per almeno 5 anni.Età Romana: Sono state ipotizzate strutture difensive grazie alla sua posizione strategica al confine tra la Provincia di Parma (Val Stirone) e la Provincia di Piacenza (Valle Ongina).Nel XII secolo L’esistenza delle fortificazioni del Borgo Medievale di Vigoleno è testimoniata per la 1^ volta quando il Borgo chiese protezione al Comune di Piacenza.Nel 1306 Ulteriori aggiunte difensive vennero ordinate da Alberto Scotti, della famiglia mercantile di Piacenza. In seguito il Comune di Piacenza occupò il sito distruggendone le difese e ricostruendole dopo breve tempo.Nella seconda metà del XIV secolo La famiglia milanese dei Visconti ottenne il castello per poi perderlo e riottenerlo, grazie ad un inganno. Durante la guerra fra il ducato di Milano e Amedeo VI di Savoia. Galeazzo Visconti lo fece distruggere quasi totalmente.Nel 1385 La famiglia Scotti ottenne la licenza di riedificare il castello per abitarci per quasi tutta la sua storia.Inizi del 1900 Per motivi economici la Famiglia Scotti è costretta a vendere il Borgo.Negli anni '20 e '30 del 1900 Il castello fu proprietà della principessa Maria Ruspoli-Gramont che invitò nella sua residenza personaggi straordinari dell'élite e della cultura del tempo quali Gabriele D’Annunzio, Riccardo Bacchelli, il pianista Arthur Rubinstein e i pittori Max Ernst e Alexandre Jacovleff (al quale si deve la decorazione del teatrino del castello).Oggi: E' possibile visitare il piano nobile con gli antichi saloni e il piccolo teatro (soli 12 posti).Al Borgo Medievale di Vigoleno, si accede dalla stessa porta che nei secoli ha visto passare soldati, dame e cavalieri.Superato l'ingresso, si entra nella piazza con al centro la fontana cinquecentesca. Accanto si erge il Mastio, poderosa torre che domina tutto il paesaggio circostante e attraverso il camminamento di ronda porta alla torre sud e alla parte residenziale del castello.Di fronte all'entrata del castello si trova l'Oratorio della Madonna delle Grazie, elegante edificio seicentesco, costruito sui resti di un antico ospitale per i fedeli in viaggio lungo la Via Francigena.Verso est si raggiunge la Pieve di San Giorgio, chiesa che è fra gli esempi più suggestivi del romanico padano. Nella facciata è conservata la caratteristica lunetta di San Giorgio che uccide il drago. Le pietre dai riflessi dorati delle case del borgo, mostrano resti di conchiglie fossili, che ricordano un tempo molto lontano in cui tutta la zona era coperta dalle acque del mare.Vigoleno fa parte del Parco fluviale dello Stirone, una riserva che presenta notevoli elementi di interesse geologico e naturalistico.Il Borgo è fra i primi ad essere stato inserito all'interno del prestigioso club de "I Borghi più Belli d'Italia" dell'ANCI. Ha anche ottenuto il marchio di "Qualità Turistico - Ambientale" del Touring Club Italiano, "Bandiera Arancione".Nel Borgo è possibile soggiornare nell'Hotel o fermarsi a pranzo/cena nei ristoranti presenti. PC

Castello di Fontanellato

La Rocca Sanvitale, nota anche come Castello di Fontanellato, è una fortezza risalente al 1124 situata nell'omonimo paese in provincia di Parma.Domina il centro abitato e si caratterizza per il profondo fossato d'acqua, che la circonda completamente.Fa parte del circuito dei castelli del Ducato di Parma e Piacenza (ne è la sede) ed è possibile visitarlo. PR

Castello di Tabiano

Il Castello di Tabiano ha origini molto antiche, tra il X e l’inizio dell’XI secolo, anche se un primo insediamento risale al tempo dei Romani che utilizzarono la posizione strategica soprelevata dell'ampio pianoro di Tablanus, su uno sperone di roccia.Tabiano è considerato uno dei più importanti monumenti di difesa dell’epoca feudale nell’Alta Emilia, oltre che la principale fortezza militare dei marchesi Pallavicino per il presidio delle Vie Emilia, Francigena e dei pozzi di sale.Nei suoi primi quattro secoli di vita la storia del Castello ricalca nelle grandi linee le vicende dell’alto e del basso medioevo italiano: guerre tra Guelfi e Ghibellini, tra impero, papato e Comuni, assedi, distruzioni, conquiste, tradimenti, ma anche amori, congiure fra parenti e tradimenti.Tabiano passa più volte di mano, è oggetto di contese che vedono coinvolte le grandi famiglie feudali – i Pallavicino, ma anche i Terzi, i Corrnazzano, i Visconti e i lo stesso imperatore Federico Barbarossa; dalla fine del XV secolo inizia un lento declino, legato in parte anche dal cambiamento della strategia militare che rende sempre meno importanti le fortezze di difesa.Nel XIX secolo il Castello risorge a nuova vita grazie a Giacomo e Rosa Corazza che lo rilevano da Sofia Landi. Vengono chiamati i celebri artisti e i migliori artigiani della zona per decorare con meravigliosi stucchi, affreschi e pavimenti le camere private e le splendide sale per ricevimenti, oggi in parte utilizzate per matrimoni, cerimonie ed eventi. PR

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.