CONTESSA E ASTRONAUTA

15/1 ORE 10:00 - 13:00 @ MUST Museo del territorio - Vimercate

97293 contessa astronauta sito1 CONTESSA E ASTRONAUTA

Ritratti femminili da Mosè Bianchi a Joan Jonas. 45 le opere esposte, 45 storie di donne e di artiste raccontate attraverso i linguaggi dell’arte: pittura, fotografia, video-installazione.

Contesse, poetesse, dive, madri, ma anche le artiste stesse trasformate per l’occasione in militari (uomini) e astronaute, sono quasi un fermo-immagine di un racconto sfaccettato e polimorfo, quelle dell’identità artistica del femminile nel presente e nel passato prossimo, sguardi d’artista (ma soprattutto di artiste) che creano rappresentazioni di donne ma anche modelli di stile o di comportamento in veloce metamorfosi.

La mostra prende le mosse da tre opere appartenenti alle collezioni museali del MUST: il monumentale ritratto della contessa Elisabetta Sottocasa, dipinto da Mosè Bianchi nel 1874 e probabilmente il suo capolavoro, e due ritratti fotografici della stessa contessa, e procede, in un excursus cronologico che arriva fino ai nostri giorni, attraverso le diverse forme espressive di 42 opere d’arte tra fotografie, dipinti, videoinstallazioni.

Da Florence Henri a Maria Mulas, da Cindy Sherman a Joan Jonas, questa mostra prende in considerazione alcune esperienze più o meno mainstream di interpretazione dell’immagine femminile e delle sue storie, fra sperimentazione e trasformazione, cui concorre anche l’immagine di moda, realizzata spesso dagli stessi artisti.

Tutte le opere in mostra, a parte quelle appartenenti alle collezioni del MUST, provengono dalla collezione dell’imprenditore e mecenate Carmela Sanguedolce, che le ha concesse per la prima volta in prestito a un museo pubblico.

ORARI D’APERTURA: mer e gio 10-13; ven, sab e dom 10-13 e 15-19.

INGRESSO: mostra + museo

Ti servono: 5-3-zero EURI!!!

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | CELLL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Alta Luce Teatro

Alta Luce Teatro di Milano è uno spazio teatrale e scuola di teatro per bambini, adolescenti e adulti. Fulcro di attività e punto di incontro nel quartiere dove sorge. Il nome “Alta Luce” deriva dalla punta Alta Luce in Val di Gressoney, meraviglioso punto panoramico a 3165 mt da cui si possono ammirare le principali vette del Monte Rosa. Alta Luce è un luogo emotivamente “forte”: vi sorgeva un bivacco spazzato dal vento nel 1983, dedicato a un grande alpinista, Remo Passera, morto durante un’ascensione al Castore nel 1970. Il teatro, per me, prende dalla montagna… si scopre e ci si scopre passo dopo passo.Direttrice: Annable Elizabeth Lombardia

Cinema Gavazzeni

Riscoprire l'atmosfera del cinema di una volta. Uno dei cinema che fortunatamente mantengono viva una programmazione alternativa e di pregio, oltre che quella più tradizionale. BG

Circolo Ohibò

Creberg Teatro Bergamo

Il Creberg Teatro Bergamo è una struttura moderna a gestione privata realizzata nel 2004 per completare l’offerta teatrale della provincia bergamasca.Il Creberg Teatro Bergamo ha un'ampia platea con 1526 posti a sedere. Si presta facilmente a grosse produzioni nazionali ed internazionali. Musical, concerti e spettacoli con importanti scenografie, ne fanno da padroni nelle stagioni teatrali.Il Creberg Teatro Bergamo è facilmente raggiungibile: Per la posizione decentrata rispetto al centro della città; Vicinanza al casello autostradale; Vicinanza all'aeroporto internazionale di Orio Al Serio. BG

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.