I Mondi di Carta Festival 2019

10/10 ORE 19:00 - 23:00 @ Crema - Crema

I Mondi di Carta Festival 2019

A Crema, dal 5 al 13 Ottobre, laboratori culinari, degustazione vini, libri, spettacoli, jazz live, consulenze per il benessere e incontri con ospiti illustri.

Questa la settima edizione del Festival I MONDI DI CARTA, “Il ventaglio di ciò che piace”.

Tema di quest’anno: “NON SI BUTTA VIA NIENTE”

Tra i vari ospiti: il matematico Piergiorgio Odifreddi, lo scrittore Andrea Vitali, il look maker Diego Della Palma, la voce economica di Radio Capital Oscar Giannino e il comico Massimo Boldi.

X INFO: INTENETTT FEISBUCCC MAILL CELLL *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Cinema Cinelandia Pieve Fissiraga

Lodi

Lodi è una delle città della Lombardia.La Nascita: Viene fondata il 3 Agosto del 1158 da Federico Barbarossa in seguito alla distruzione dell'antico borgo di Laus Pompeia (già municipium romano, sede vescovile e libero comune).Nel Rinascimento: Conobbe un periodo di grande splendore artistico e culturale, dopo aver ospitato nel 1454 la firma dello storico trattato tra gli Stati preunitari italiani noto come "Pace di Lodi".Nel XXI° secolo: La città di Lodi è un importante nodo stradale e centro industriale nei settori della cosmesi, dell'artigianato e della produzione lattiero casearia.L'Agricoltura, l'Allevamento e il Turismo: La città gode di un territorio ottimo per l'agricoltura l'allevamento. E' infatti stata scelta come sede del Parco Tecnologico Padano (uno dei centri di ricerca più importanti a livello europeo nel campo delle biotecnologie agroalimentari). La città fa anche parte del circuito delle "Città d'Arte della Pianura Padana". LO

Musicolepsia

Qui si respira e si vive di musica: sale prova e di registrazione certificate, eventi live e ristorante tutto in uno. MI

Rocca Sforzesca di Soncino

Costruita per volere della famiglia Sforza, signori di Milano, a partire dall'anno 1473 ad opera dell'architetto Bartolomeo Gadio, con funzione esclusivamente militare. La Rocca è racchiusa fra quattro torri: torre del capitano, dove si può visitare quelle che erano la cucina e la camera da letto del.Capitano delle guardie, la torre cilindrica ricavata dal vecchio torrione della precedente cinta muraria, dove si troverebbe la mitica stanza del tesoro ed infine le due torri gemelle. Dal cortile si può scendere alle stanze sotterranee.Attualmente due sale delle Torri gemelle della Rocca sono adibite a Museo Archeologico e Storico, il salone rinascimentale è sede di mostre. CR

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.