Lancia Aurelia 1950-2020. Mito senza tempo

10/2 ORE 10:00 - 19:00 @ Museo dell'automobile di Torino - Torino

84876901 3445471268860057 7752495709642817536 o 825x510 Lancia Aurelia 1950-2020. Mito senza tempo

Al Mauto una mostra dedicata ai 70 anni del mito torinese Lancia Aurelia, uno straordinario percorso espositivo, che si chiuderà il 3 maggio, articolato su due piani che racconta, con il contributo di 18 esemplari d’eccezione – di serie e fuoriserie – l’evoluzione del modello presentato per la prima volta al pubblico proprio a Torino nel 1950.

Già a partire da quella prima apparizione, grazie al fortunato sodalizio creativo e stilistico con Battista Pinin Farina, la Lancia Aurelia si impone agli occhi di tutto il mondo come espressione di pura eleganza: tale fu il suo successo, che divenne anche protagonista di film famosi come “Il sorpasso” con Vittorio Gassman e “Et Dieu crèa la femme” con Brigitte Bardot, che la consacrarono icona di stile a livello internazionale.

I suoi contenuti tecnologici hanno affermato il marchio Lancia come sinonimo di prestazioni e sportività, e fatto innamorare dell’Aurelia intere schiere di appassionati collezionisti. Lancia si avvalse inoltre della preziosa collaborazione di fornitori altamente specializzati. Tra questi Nardi, i cui collettori di aspirazione, a due e a sei carburatori, hanno esaltato le prestazioni dei motori Aurelia, migliorandone potenza, ripresa e velocità, e i cui eleganti volanti hanno consacrato lo stile italiano, e Pirelli, che nel 1951 lanciò con perfetto tempismo il Cinturato, innovativo pneumatico a struttura radiale, mettendo al servizio di tutte le serie Aurelia una maggiore precisione di guida e una migliore tenuta di strada.

Una vettura “da città”, le cui linee sportive accolgono un motore e una meccanica che la rendono altamente prestazionale anche in gara. L’Aurelia ottiene infatti straordinarie affermazioni nelle più importanti gare dell’epoca: Mille Miglia, Targa Florio, Giro di Sicilia, 24 Ore di Le Mans, Coppa d’Oro delle Dolomiti, e altre ancora.

Amata da Hemingway e da Fausto Coppi, lodata da Juan Manuel Fangio, la Lancia Aurelia è giustamente considerata “un momento magico nell’evoluzione dell’automobile” come spiega Massimo Fila Robattino, curatore della mostra.

Lunedì: dalle 10 alle 14.
Martedì/Domenica: dalle 10 alle 19

Ti servono: 12/10/5/zero EURI!!!

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | CELLL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

CAMERA Centro Italiano per la Fotografia

Torino, città da sempre attenta ad ogni forma d’arte, è nato nel 2015 un nuovo ed interessante progetto legato alla fotografia e al fotoracconto: il Centro Italiano per la Fotografia. Questo centro si pone come obiettivo quello di essere uno spazio espositivo, un osservatorio sulla fotografia italiana ed internazionale nonché una vera a propria piattaforma… TO

CASTELLO DI RIVOLI – MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA

La costruzione del castello risale, con ogni probabilità, al IX-X secolo, ma la sua esistenza è attestata la prima volta nel 1159, in un diploma con il quale l'imperatore Federico I Barbarossa cedeva i territori rivolesi, castello compreso, ai vescovi di Torino Il Castello di Rivoli è stato una residenza sabauda, nel comune di Rivoli,… TO

Circolo dei Lettori

Nato con l’intenzione di accogliere tutte le persone che condividono la passione per la lettura, offrendo uno spazio comune. Reading, incontri con gli autori, spettacoli, cene letterarie, consigli di lettura... sono gli elementi fondanti della nostra programmazione che accoglie tutte le forme del leggere con uno sguardo attento alle urgenze dell’attualità, alle novità editoriali e… TO

GAM Torino

La Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino, anche conosciuta come GAM Torino, è il più antico museo d’arte moderna d’Italia. Fu fondata attorno al 1891-95 ed ospita 45mila opere tra dipinti, sculture, installazioni, fotografie, disegni, incisioni e video d'artista. TO

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *