Festa delle Castagne e Festival dei Ricordi

5/10 ORE 10:00 - 20:00 @ Castell'Arquato - Castell'Arquato

Festa delle Castagne e Festival dei Ricordi

Nel primo fine settimana di Ottobre, nella suggestiva cornice del borgo medioevale di Castell’Arquato, da più di 30 anni si svolge la tradizionale Festa delle Castagne e dei Ricordi, due giornate in allegria, per rivivere l’;atmosfera e sapori del passato, legati alla nostra tradizione contadina.

Numerosi gli stands gastronomici dove poter assaporare le nostre specialità, come i caratteristici basturlon, la tipica patona e tante prelibate ricette della tradizione, da abbinare ad un buon bicchiere di vino dei colli piacentini.
Imperdibile la rassegna dei vecchi trattori e macchinari d’epoca, con sfilate, prove di abilità esposizioni.
Mercatini per appassionati, collezionisti e semplici curiosi. Numerose anche le rievocazioni di vecchi mestieri e momenti di spettacolo, tutto per rendere un week-end indimenticabile.
E’ disponibile uno stands gastronomico, con posti a sedere coperti.

Il Programma:

Durante tutte le giornate sarà in funzione uno stand gastronomico (fino alle 20) in cui oltre alle castagne ed alle caldarroste, potete trovare specialità e vini locali.

Sabato 05 Ottobre

– Dalle 12 apertura degli stand gastronomici, con caldarroste e specialità tipiche del territorio
– In mattinata arrivo dei trattori d’epoca ed esposizione vecchi macchinari (Viale Remondini e P.zza Europa)
– Mostra e dimostrazioni di vecchi mestieri (Viale Remondini)
– Nel pomeriggio Fisarmonica, vecchie melodie e musici erranti (Viale Remondini e piazza Europa)
– Piccola mostra di animali di cortile (Viale Remondini)
– Mercato di prodotti tipici e golosità (Viale Remondini, P.zza Europa)
– Arriva il cantastorie
– Creativi ed artigiani (Via Roma , P.zza Europa)
– ore 16 accensione Testa Calda (Viale Remondini)
– Dalle 15 giochi di una volta, rassegna di giochi in legno per i bambini e gli adulti (Piazza Europa)
– ore 16 Show cooking “In campagna non si butta niente….” (P.zza Europa)
– ore 17 Selezione del miglior vino di produttori privati
– dalle 15 alle 18 Visite al mulino della Sforzesca (visite guidate alle ore 15,16,17)
– dalle 16 alle 18 Visite al museo contadino della Casa dell Memoria di San Protaso
– alle 20 chiusura degli stands

Domenica 06 Ottobre
– Dalla mattinata stand gastronomici, con caldarroste e specialità tipiche del territorio
– Mostra di trattori d’epoca e macchinari (Viale Remondini e P.zza San Carlo)
– Mostra di auto d’epoca (Viale Remondini)
– Mostra e dimostrazioni di vecchi mestieri (Viale Remondini e Via Roma)
– Arriva il cantastorie
– Allestimenti e menù a tema a cura dei ristoranti e delle botteghe di Castell’Arquato
– Pittura dal vivo a cura dei pittori CSI (discesa San Carlo)
– Dalle 10 giochi di una volta, rassegna di giochi in legno per i bambini e gli adulti (Piazza Europa)
– Visita al mulino della Sforzesca (visite guidate alle ore 11,15,16,17)
– ore 10 Show cooking “Lo dice Giovanna: lo spreco non fa campagna” (P.zza Europa)
– ore 10,30 incontro “Terra, grano e mulini in val d’Arda” presso il Mulino della Sforzesca
– ore 15 avviamento di trattori “testa calda” (Viale Remondini)
– ore 15,30 arrivano le rasdure del “Filoss” con i loro canti e la loro simpatia (Viale Remondini)
– Alle 16 sfilata dei mezzi lungo le vie del paese, aperta dalla Banda Musicale Cittadina del Comune di Vanzago
– ore 16,30 Pigiatura di una volta (Viale Remondini)
– ore 17 Show cooking delle tradizioni (P.zza Europa)
– Nel pomeriggio, fisarmonica, vecchie melodie e musici erranti. Musiche della tradizione
– Nel pomeriggio arrivano le “ rasdure del filoss” (Viale Remondini)
– Piccola mostra di animali di cortile (Viale Remondini)
– Mostra di artigianato e creativi (Via Roma, Piazza Europa, Via Sforza Caolzio)
– Mercato di prodotti tipici e golosità (Viale Remondini, P.zza Europa)
– Dalle 16 alle 18 Visita al museo contadino della Casa della memoria di San Protaso
– alle 20 chiusura degli stands

Tante sorprese sono tutte da scoprire, anche non indicate nel programma.

Il programma potrà subire delle variazioni per ragioni organizzative.

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | MAILL | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

San Secondo Parmense

San Secondo Parmense chiamato semplicemente San Secondo sino al 1862, è un comune della provincia di Parma. Si trova nella bassa parmense in posizione baricentrica, e dista 18 km dal capoluogo e 11 km dal fiume Po. PR

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *