The Struts at Fabrique Milano

29/10 ORE 19:00 - 23:00 @ Fabrique Milano - Milano

The Struts at Fabrique Milano

I The Struts tornano in Italia per un nuovo attesissimo concerto!

Martedì 29 Ottobre sul palco del Fabrique di Milano.

Il tour dei The Struts è cominciato lo scorso 11 ottobre da Manchester, per poi fare tappa all’O2 Forum di Londra e poi trasferirsi in altre sette città. L’annuncio segue l’enorme successo del tour tutto sold-out in Gran Bretagna dello scorso febbraio, osannato dalla critica (The Guardian li ha recensiti con voto 5/5, così come gli apprezzamenti non sono mancati da testate quali Classic Rock, Kerrang e Record Collector).

All’inizio del mese la band ha pubblicato il lyric video del brano “In Love With A Camera”, l’ultimo brano estratto dal loro secondo disco YOUNG & DANGEROUS, acclamato da pubblico e critica. The Washingtom Times li ha proclamati “la miglior band rock ‘n’ roll del 21esimo secolo!”.

no foto chesssifa 01 The Struts at Fabrique Milano

In pochi anni The Struts sono riusciti ad ottenere consensi da alcune fra le più leggendarie superstar del rock ‘n’ roll. Dopo aver fatto da ‘supporter’ per The Rolling Stones, The Who e Guns N’ Roses, Dave Grohl li ha pubblicamente elogiati come ‘la migliore band’ che i Foo Fighters abbiano mai avuto come ‘opening act’!

no foto chesssifa 01 The Struts at Fabrique Milano

Il cantante Luke Spiller:
“Signore e Signori, siamo felicissimi di annunciare queste nuove date del nostro Young & Dangerous Tour. Sarà la migliore leg di sempre quindi assicuratevi il vostro biglietto non appena possibile! Non vediamo l’ora di vedervi tutti!”.

no foto chesssifa 01 The Struts at Fabrique Milano

ORARI:
19.00 Apertura porte
19.30 Kyle Falconer
20.10 King Nun
21.15 The Struts

Ti servono: 29,90 EURI!!!

X INFO: INTENETTT | FEISBUCCC | *

* dei tipi che organizzano

OFFRI/TROVA 1 PASSAGGIO
CERCA 1 ALLOGGIO

Salva in Agenda

Nelle vicinanze

Alta Luce Teatro

Alta Luce Teatro di Milano è uno spazio teatrale e scuola di teatro per bambini, adolescenti e adulti. Fulcro di attività e punto di incontro nel quartiere dove sorge. Il nome “Alta Luce” deriva dalla punta Alta Luce in Val di Gressoney, meraviglioso punto panoramico a 3165 mt da cui si possono ammirare le principali vette del Monte Rosa. Alta Luce è un luogo emotivamente “forte”: vi sorgeva un bivacco spazzato dal vento nel 1983, dedicato a un grande alpinista, Remo Passera, morto durante un’ascensione al Castore nel 1970. Il teatro, per me, prende dalla montagna… si scopre e ci si scopre passo dopo passo.Direttrice: Annable Elizabeth Lombardia

Base Milano

BASE Milano è lo spazio ibrido per la cultura e la creatività di Milano. Nasce per innovare il rapporto tra cultura ed economia, futuro e quotidianità, tra democrazia, benessere ed economia della conoscenza, tra innovazione sociale e sviluppo.Non a caso, “base” significa “fondazione”, l’inizio di qualcosa di nuovo, ma anche il supporto che fa stare in piedi un progetto e lo rende solido. Una base è un nuovo inizio, una nuova forma di linguaggio da creare ex novo. Sogno e concretezza insieme.BASE è un luogo per sperimentare e sperimentarsi, che pone la cultura al centro di ogni processo decisionale, quale chiave per comprendere e interpretare il mondo e le sue evoluzioni.Un luogo dove si lavora, ci si diverte, si impara, dove il dialogo e l’interazione tra diversi diventano motore di esplorazione e nuove progettualità!!BASE Milano è un progetto di ARCI Milano, Avanzi, esterni, h+, Make a Cube³. MI

Circolo Ohibò

Galleria d’Arte Moderna

La Galleria d'Arte Moderna di Milano presenta un percorso espositivo permanente dedicato alla pittura e alla scultura dal XVIII° al XX° secolo dalle Raccolte d'arte di Milano. Insieme ai capolavori di Francesco Hayez, Pompeo Marchesi, Andrea Appiani, Giovanni Segantini, Federico Faruffini, Antonio Canova, Daniele Ranzoni, Medardo Rosso, Gaetano Previati, Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Giovanni Boldini, Vincent Van Gogh, Paul Cézanne, Pablo Picasso, Amedeo Modigliani, la GAM propone un programma espositivo e di attività collaterali.VILLA REALELa Galleria d'Arte Moderna ha la sua sede nella Villa Reale di Milano, Realizzata tra il 1790 e il 1796 come residenza del conte Lodovico Barbiano di Belgiojoso, è uno dei capolavori del Neoclassicismo milanese. La Villa è stata progettata dall'architetto austriaco Leopoldo Pollack, collaboratore del massimo rappresentante del Neoclassicismo lombardo, Giuseppe Piermarini.(foto Paolobon140) MI

AGGIUNGI UN POSTO oppure PROMUOVI L'EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.